Gli Usa: la Russia non sta preparando una bomba sporca

Gli Usa: la Russia non sta preparando una bomba sporca

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Breve nota per dar conto di un cenno di stretta attualità. In questi giorni l’attenzione è concentrata sul possibile uso di una “bomba sporca” – un ordigno nucleare non convenzionale, ma in grado di irradiare radioattività – nel teatro di guerra ucraino. Un allarme lanciato dai russi, che hanno accusato Kiev di preparativi in tal senso.

L’Occidente ha respinto le accuse, ripetendo un mantra usato in altre occasioni, cioè che tale allarme servirebbe per incolpare la controparte di un crimine che stanno preparando essi stessi. Da qui l’allarme opposto sul possibile uso di tale ordigno da parte dei russi.

In una conferenza stampa, il coordinatore per le comunicazioni strategiche del Consiglio di sicurezza nazionale John Kirby ha escluso che i russi si stiano preparando a usare tale ordigno.

Così Kirby rispondendo a un giornalista che l’aveva interrogato in merito: “Stiamo osservando [il teatro di guerra] nel miglior modo possibile. E tutto quello che posso dirti con sicurezza è che non vediamo alcuna indicazione che ci siano preparativi per l’uso [di una bomba sporca]. Sappiamo certamente che gli ucraini non seguiranno quella strada. Non abbiamo visto nulla, in questo momento, che indica che i russi, a questo punto, si stanno preparando a farlo”.

 
 

 Piccole Note

Piccole Note

 

Piccole Note
a cura di Davide Malacaria

Potrebbe anche interessarti

Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista di Francesco Erspamer  Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista

Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista

Sa(n)remo arruolati in guerra di Giorgio Cremaschi Sa(n)remo arruolati in guerra

Sa(n)remo arruolati in guerra

Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?   di Bruno Guigue Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?

Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'(ancien) Regime di Antonio Di Siena L'(ancien) Regime

L'(ancien) Regime

C'era una volta il servizio sanitario nazionale di Gilberto Trombetta C'era una volta il servizio sanitario nazionale

C'era una volta il servizio sanitario nazionale

La Meloni cerca briciole tra la sabbia libica di Michelangelo Severgnini La Meloni cerca briciole tra la sabbia libica

La Meloni cerca briciole tra la sabbia libica

Il "salto tecnologico" cinese e il plusvalore marxiano di Pasquale Cicalese Il "salto tecnologico" cinese e il plusvalore marxiano

Il "salto tecnologico" cinese e il plusvalore marxiano

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente di Damiano Mazzotti Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente

Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente