"Super Green Pass" con i tamponi a pagamento: ora la vedete la truffa?

"Super Green Pass" con i tamponi a pagamento: ora la vedete la truffa?

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

L'AntiDiplomatico è anche su Telegram. Clicca qui per entrare nel nostro canale e rimanere aggiornato

 
 
Stato d'emergenza perenne?
 
Cosa dovevate fare assieme ai vostri gloriosi partner? Fermare la Cina? Ieri in Cina in tutto 19 casi.
 
In alcune metropoli lockdown per soli 60 casi, per una settimana. Il tracciamento era roba da 1984? Eccovi serviti. Vi hanno fregato, perché sono più intelligenti, più preparati, gente che studia, cosa che non si fa da noi.
 
Sin da Wuhan stabilirono tamponi di massa gratuiti per la popolazione e in tre mesi ne sono usciti. Trasporti triplicati, una massa enorme di gente, del settore pubblico, al servizio della popolazione per il Covid, mentre noi ci beiamo di 74 miliardi per la transizione energetica e una miseria per la sanità.
 
Deficienti che non siete altro, compreso gli "scienziati". Il Green Pass nascondeva i veri contagiati. Ora me lo posso prendere anch'io. Ieri una fila enorme in farmacia per tampone, 15 euro. Persino in Usa hanno stabilito 500 milioni di tamponi gratuiti per la popolazione. Italia, paese di una classe dirigente miserrima e ignorante.
 
 
P.s. Ricevo e pubblico questo commento straordinariamente efficace di Filippo Violi: "Aggiungiamo pure che a Cuba, con il vaccino di Stato gratuito Soberana, ieri zero casi di positività...giusto solo per capire i sessant'anni di embargo economico a cosa son dovuti...così come il tentativo fresco-fresco di rivoluzione arcobaleno di qualche mese fa, prontamente sedato, dopo l'annuncio della volontà del governo cubano di distribuirlo gratuitamente in tutto il mondo...
Anche perchè bisognerebbe ricordarlo ai più: la pandemia è un problema di popolazioni, in Occidente è diventata una scommessa personale, ormai viaggia agganciata allo spread, dopo i fantastici guadagni di borsa...chi in quest'ultimo anno ha puntato i suoi risparmi sull'industria di grafene (nano particella contenuta nei sieri), ha azzeccato (?) Il cavallo vincente..."
 
 

P. p. s. Pasquale Cicalese ha aperto un suo blog Pianocontromercato.it dove raccoglierà tutti gli scritti della sua lunga produzione scientifica. 

 

L'AntiDiplomatico è anche su Telegram. Clicca qui per entrare nel nostro canale e rimanere aggiornato

Pasquale Cicalese

Pasquale Cicalese

 

Economista. Ha aperto un canale telegram: pianocontromercato
 
 

28 maggio, Strage di Brescia: il silenzio omertoso sulla NATO di Giorgio Cremaschi 28 maggio, Strage di Brescia: il silenzio omertoso sulla NATO

28 maggio, Strage di Brescia: il silenzio omertoso sulla NATO

Le onorificenze ai russi, Di Maio e l'"indegnita'" di Marinella Mondaini Le onorificenze ai russi, Di Maio e l'"indegnita'"

Le onorificenze ai russi, Di Maio e l'"indegnita'"

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Buoni a nulla di Alberto Fazolo Buoni a nulla

Buoni a nulla

"Crisi ucraina": perché Rosa Luxemburg tornerà di moda di Giuseppe Masala "Crisi ucraina": perché Rosa Luxemburg tornerà di moda

"Crisi ucraina": perché Rosa Luxemburg tornerà di moda

Deep State. Lo Stato più profondo e i governi più pericolosi di Damiano Mazzotti Deep State. Lo Stato più profondo e i governi più pericolosi

Deep State. Lo Stato più profondo e i governi più pericolosi

Contrordine compagni. Putin non è più sul punto di morire di Antonio Di Siena Contrordine compagni. Putin non è più sul punto di morire

Contrordine compagni. Putin non è più sul punto di morire

VINCOLO ESTERNO VS SOVRANITÀ: LA BATTAGLIA DI UNA VITA di Gilberto Trombetta VINCOLO ESTERNO VS SOVRANITÀ: LA BATTAGLIA DI UNA VITA

VINCOLO ESTERNO VS SOVRANITÀ: LA BATTAGLIA DI UNA VITA

Armi puntate su Tripoli: la Libia sull'orlo di Michelangelo Severgnini Armi puntate su Tripoli: la Libia sull'orlo

Armi puntate su Tripoli: la Libia sull'orlo

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti