L'ideatore del superbonus: "Il boicottaggio è una questione politica"

L'ideatore del superbonus: "Il boicottaggio è una questione politica"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Ho avuto tramite un caro amico il contatto telefonico con il Dottor Fabio Conditi, Presidente di “Moneta Positiva”, ideatore sin dal 2019, quando lo presentò al Senato, del Superbonus edilizio. Lo ringrazio vivamente per essersi fatto intervistare.

“Dottore, circa un mese e mezzo fa ho avuto modo di leggere un intervento del centro studi edilizio Cresme secondo il quale, della crescita del 6.5% del pil nel 2021, il 3.6% è da attribuire all’edilizia e al Superbonus. Lei conferma?”.

“Si, circa il 3.5% è da attribuire al Superbonus, uno stanziamento di 10 miliardi che ha prodotto un giro d’affari di 56 miliardi (moltiplicatore fiscale pari al 5.6). Tenga conto che non è solo il Superbonus ad aver trascinato il pil, ma l’indotto creato perchè il proprietario dell’immobile ha avuto 100 ma ha speso di 150-200 per fare anche lavori che non rientrano nel Superbonus, ad esempio finiture interne, bagni, mobili, elettrodomestici ecc.

 

“L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato una tabella secondo la quale la percentuale di truffa del Superbonus sarebbe del 4%. Come la vede?”

“In realtà è il 3% (120 milioni) del totale delle truffe per un ammontare di 4 miliardi (di tutte le agevolazioni) che, rapportate ai 10 miliardi del Superbonus, fanno appena l’1%”.

 

E allora perchè lo boicottano il Superbonus edilizio?”

“Il Superbonus edilizio è stato positivo per i cittadini che hanno potuto rifare la casa, per il settore edile, per i dipendenti (200 mila in più di addetti), per l’indotto, le banche stesse che hanno avuto effetti positivi dalla cessione del credito. Il boicottaggio è di natura politico perché il meccanismo del Superbonus, credito d’imposta, potrebbe essere imitato da altri settori. Ad esempio la sanità, le Regioni potrebbero utilizzarlo per aumentare i posti letto o per aumentare i posti di terapia intensiva. E’ un meccanismo fiscale che ha un grande moltiplicatore, per questo boicottato”.

Ora le mie idee sono più chiare, la ringrazio vivamente Dottor Conditi.

 

P. s. Pasquale Cicalese ha aperto un suo blog Pianocontromercato.it dove raccoglierà tutti gli scritti della sua lunga produzione scientifica. 

 

 

Pasquale Cicalese

Pasquale Cicalese

 

Economista. Ha aperto un canale telegram: pianocontromercato
 
 

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori di Giorgio Cremaschi Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Cara Meloni, i veri patrioti non strisciano di Savino Balzano Cara Meloni, i veri patrioti non strisciano

Cara Meloni, i veri patrioti non strisciano

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino di Alberto Fazolo Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Recensione alla seconda edizione del libro Piano Contro Mercato di Pasquale Cicalese Recensione alla seconda edizione del libro Piano Contro Mercato

Recensione alla seconda edizione del libro Piano Contro Mercato

La nuova psicologia del Totalitarismo di Damiano Mazzotti La nuova psicologia del Totalitarismo

La nuova psicologia del Totalitarismo

In Germania siamo già al "razionamento dell'acqua calda"... di Antonio Di Siena In Germania siamo già al "razionamento dell'acqua calda"...

In Germania siamo già al "razionamento dell'acqua calda"...

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti