Dietro il 'boom economico' dell'Italia ci sono le importazioni cinesi

Dietro il 'boom economico' dell'Italia ci sono le importazioni cinesi

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Zitti zitti che a Brunetta gli potrebbe venire un colpo nel caso qualcuno lo informi. Visto che sbandiera, ad ogni dato comunicato dall'Istat, il "boom economico", grazie a Draghi, ieri sono usciti i dati import export della Cina. Crescita tumultuosa di questo paese non solo come export, +33% in 9 mesi, ma anche come import, +32%. E questo nonostante pandemia, crollo immobiliare, colli di bottiglia produttivo, crisi energetica. Ma a Brunetta il colpo è dovuto ad un dato: nei primi 9 mesi di quest'anno le esportazioni italiane in Cina, che passano dall' Italia, dal porto di Rotterdam, dagli scali merci aerei svizzeri e belgi, e dunque non conteggiati dall'istituto di statistica, sono arrivate alla sbalorditiva cifra di 22, 3 miliardi, +47% rispetto allo scorso anno. Nel 2019 la cifra era appena di 13 miliardi.

Se dovesse continuare questo trend si raggiungerebbero quest'anno circa 26, 27 miliardi di dollari, 14 miliardi in più del 2019, che fa circa un punto percentuale di Pil dovuto ad export in Cina. I cinesi lo scorso anno furono di parola, andarono nelle aziende consigliando di importare merci italiane e cosi stanno facendo da allora, con un boom quest'anno. Se si dovessero considerare i dati della Dogana cinese, e non l'Istat, il dato sul deficit commerciale sarebbe inferiore. I cinesi onorano il Memorandum di Intesa Italia Cina del 2019, non gli importa della campagna stampa condotta in questo Paese, vanno aldilà di tutto ciò. Che significa avere una civiltà millenaria, cosa che noi ci siamo dimenticati di avere.

Pasquale Cicalese

Pasquale Cicalese

 

Economista. Nato a Crotone, laureato in Scienze Politiche. Sposato con Stefania, ha due figli, David e Dario. È impiegato alla Regione Calabria. Autore di "Piano contro mercato. Per un salario sociale di classe" (L.A.D., 2020)
 

Potrebbe anche interessarti

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi? di Francesco Erspamer  Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Renatino è un crumiro infelice di Giorgio Cremaschi Renatino è un crumiro infelice

Renatino è un crumiro infelice

ComeDonChisciotte, lo spettacolo triste dei falliti "scoop" di Fanpage di Francesco Santoianni ComeDonChisciotte, lo spettacolo triste dei falliti "scoop" di Fanpage

ComeDonChisciotte, lo spettacolo triste dei falliti "scoop" di Fanpage

Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"   di Bruno Guigue Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"

Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"

Il mondo delle Scommesse e dei soldi facili negli Usa di  Leo Essen Il mondo delle Scommesse e dei soldi facili negli Usa

Il mondo delle Scommesse e dei soldi facili negli Usa

Quando Prodi cerca le cause dell'inflazione... di Pasquale Cicalese Quando Prodi cerca le cause dell'inflazione...

Quando Prodi cerca le cause dell'inflazione...

Il Nodo gordiano dei Taleban Il Nodo gordiano dei Taleban

Il Nodo gordiano dei Taleban

“L’Urlo” di Severgnini è forte, ascoltiamolo! di Roberto Cursi “L’Urlo” di Severgnini è forte, ascoltiamolo!

“L’Urlo” di Severgnini è forte, ascoltiamolo!

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti