Russia: MiG-Sukhoi unite per sviluppare il nuovo caccia di sesta generazione

Russia: MiG-Sukhoi unite per sviluppare il nuovo caccia di sesta generazione

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Mentre entra nella fase di produzione di massa il nuovo caccia stealth di quinta generazione Su-57, la Russia guarda già avanti e progetta il suo caccia di sesta generazione. 

 

La Russia potrebbe sviluppare il jet da combattimento di sesta generazione con il marchio congiunto MiG-Sukhoi, ha affermato nella giornata di martedì il direttore industriale del cluster di aviazione di Rostec Anatoly Serdyukov.

 

"Forse, sarà così: il caccia potrebbe essere prodotto dal binomio MiG-Sukhoi. Ma finora, tutto il lavoro è in fase di discussione ed è presto per parlare dei dettagli", ha detto Serdyukov in un'intervista al gruppo media RBC, rispondendo a una domanda sul marchio, in base al quale sarebbe stato creato il nuovo caccia.

 

L'allora vice primo ministro russo Dmitry Rogozin ha annunciato nel marzo 2016 che la Russia aveva avviato i lavori sull'aereo da combattimento di sesta generazione. Rogozin disse all'epoca che il Sukhoi Design Bureau aveva presentato un progetto preliminare "per la creazione del caccia di sesta generazione".

 

Tra le caratteristiche tipiche del caccia di sesta generazione, gli specialisti notano la sua capacità di eseguire missioni di combattimento senza la partecipazione umana e la sua intelligenza artificiale, la disponibilità di un radar radiofotonico, la capacità di sviluppare velocità ipersoniche e volare nello spazio vicino alla Terra e impiegare armi basate su nuovi principi fisici.

 

L'ex comandante in capo della forza aerospaziale russa, il presidente del Comitato per la difesa e la sicurezza del Consiglio della Federazione, Viktor Bondarev, aveva detto in precedenza a TASS che le forze armate russe sarebbero passate all'hardware di sesta generazione, inclusi i droni d'attacco, in modo fluido e graduale, dopo aver appurato l’affidabilità degli aerei della generazione precedente.

 

 

 

 

 

 

 

Potrebbe anche interessarti

Alle armi siam... Von Der Leyen Alle armi siam... Von Der Leyen

Alle armi siam... Von Der Leyen

Lula e la causa palestinese di Fabrizio Verde Lula e la causa palestinese

Lula e la causa palestinese

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA" LAD EDIZIONI 3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula di Geraldina Colotti Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Brecht e il Festival di Sanremo di Francesco Erspamer  Brecht e il Festival di Sanremo

Brecht e il Festival di Sanremo

Saras in mani stranieri e non è una notizia? di Paolo Desogus Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia di Giorgio Cremaschi Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni) di Giuseppe Giannini Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni)

Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni)

Autonomia differenziata e falsa sinistra di Antonio Di Siena Autonomia differenziata e falsa sinistra

Autonomia differenziata e falsa sinistra

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE di Gilberto Trombetta L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ di Michelangelo Severgnini SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

Cuba: dal primo marzo riforma del prezzo dei carburanti di Andrea Puccio Cuba: dal primo marzo riforma del prezzo dei carburanti

Cuba: dal primo marzo riforma del prezzo dei carburanti

Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba di Hernando Calvo Ospina Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba

Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba

Il Rubicone della NATO di Giuseppe Masala Il Rubicone della NATO

Il Rubicone della NATO

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti