Maduro contro gli USA: "La guerra è un grande affare per l'impero"

Maduro contro gli USA: "La guerra è un grande affare per l'impero"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Il presidente venezuelano Nicolás Maduro ha contestato l'intenzione dei senatori statunitensi di approvare un pacchetto di aiuti militari da 95 miliardi di dollari per tre zone problematiche - Ucraina, Israele e Taiwan - che ha già ricevuto il via libera dalla Camera dei Rappresentanti.

"Quei 95 miliardi di dollari non sono destinati al popolo ucraino, né a porre fine al genocidio contro il popolo palestinese, né allo sviluppo. Sono destinati all'industria degli armamenti statunitense. Quello che stanno facendo è immorale", ha dichiarato il leader venezuelano durante il programma "Con Maduro +".

"E sono 95 miliardi per la morte, per massacrare il popolo palestinese, per continuare la guerra contro la Russia e per iniziare un nuovo fronte di guerra contro la Cina a Taiwan, perché stanno preparando un fronte di guerra in Cina", ha concluso Maduro.

Il leader venezuelano ha ragionato sul fatto che questa somma potrebbe essere utilizzata per costruire scuole in Africa, America Latina e Caraibi, cliniche e ospedali, così come per costruire intere industrie e porre fine alla carestia in varie parti del mondo, o per porre fine alla migrazione illegale promuovendo lo sviluppo.

"Non approvano un solo dollaro per lo sviluppo e approvano 95 miliardi di dollari per la guerra. Perché? Perché la guerra è un grande affare per l'impero", ha argomentato Maduro, ricordando che 21 Stati USA "producono armi".

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Il macronismo apre le porte all'estrema destra di Paolo Desogus Il macronismo apre le porte all'estrema destra

Il macronismo apre le porte all'estrema destra

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

 COSA PREVEDE LA RIFORMA DELLA LEGGE SOCIETARIA IN CINA di Leonardo Sinigaglia  COSA PREVEDE LA RIFORMA DELLA LEGGE SOCIETARIA IN CINA

COSA PREVEDE LA RIFORMA DELLA LEGGE SOCIETARIA IN CINA

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington? di Giacomo Gabellini Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico" di Marinella Mondaini FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico"

FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico"

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

La violenza del capitale di Giuseppe Giannini La violenza del capitale

La violenza del capitale

Toti e quei reati "a fin di bene" di Antonio Di Siena Toti e quei reati "a fin di bene"

Toti e quei reati "a fin di bene"

Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti di Gilberto Trombetta Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti

Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti

Gli ultimi dati del commercio estero cinese di Pasquale Cicalese Gli ultimi dati del commercio estero cinese

Gli ultimi dati del commercio estero cinese

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard di Paolo Arigotti Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard

Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti