Le azioni di Gamestop, Roaring Kitty e la "manipolazione" della narrazione finanziaria

Le azioni di Gamestop, Roaring Kitty e la "manipolazione" della narrazione finanziaria

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


di Alessandro Volpi

La narrazione. Molti giornali e molti siti raccontano oggi la vicenda dell'impennata delle azioni di Gamestop, una società che si occupa di "giochi di intrattenimento".

La ragione di una tale impennata sarebbe riconducibile al fatto che un influencer finanziario, Roaring Kitty, nome d'arte di Keith Gill, avrebbe pubblicato uno screenshot da cui risulta la gran quantità di azioni di cui dispone di tale società.

Dunque, secondo i media, tanti investitori, un po' naïf e un po' ribelli, avrebbero seguito il giovane guru facendo la fortuna delle azioni di Gamestop. Forse varrebbe la pena ricordare che Gamestop è una società largamente posseduta dai grandi fondi finanziari, dai monopolisti della finanza, che, forse, hanno usato il simpatico Roaring Kitty per spingere, con il loro decisivo aiuto, l'impennata del titolo e dimostrare che l'influecer va seguito perché indovina.

Così ogni volta che vogliono dare un po' di fiato ai propri titoli sanno come fare: usare fenomeni folcloristici nella certezza che la stampa, non certo neutra, asseconderà il rialzo. Un bel sistemino...
 

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein? di Francesco Erspamer  Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Grecia e Venezuela, due “laboratori” per il secolo XXI*       di Geraldina Colotti Grecia e Venezuela, due “laboratori” per il secolo XXI*      

Grecia e Venezuela, due “laboratori” per il secolo XXI*  

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

L'Unione Europea nella percezione degli italiani di Leonardo Sinigaglia L'Unione Europea nella percezione degli italiani

L'Unione Europea nella percezione degli italiani

Le sanzioni alla Borsa di Mosca e il futuro dei Brics di Marinella Mondaini Le sanzioni alla Borsa di Mosca e il futuro dei Brics

Le sanzioni alla Borsa di Mosca e il futuro dei Brics

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Un establishment a corto di credibilità di Giuseppe Giannini Un establishment a corto di credibilità

Un establishment a corto di credibilità

Sahra Wagenknecht, Carola Rakete e i "grandi strateghi" di Michelangelo Severgnini Sahra Wagenknecht, Carola Rakete e i "grandi strateghi"

Sahra Wagenknecht, Carola Rakete e i "grandi strateghi"

A cosa serve la proposta di Putin di oggi di Giuseppe Masala A cosa serve la proposta di Putin di oggi

A cosa serve la proposta di Putin di oggi

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti