Lavrov: "La questione della Crimea e di Sebastopoli è chiusa"

Lavrov: "La questione della Crimea e di Sebastopoli è chiusa"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

La penisola di Crimea e la città portuale di Sebastopoli sono parte integrante della Russia e la questione non può essere riconsiderata, ha dichiarato sabato il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov in occasione del decimo anniversario della riunificazione della penisola con il paese eurasiatico, come riporta RT.

"La questione della Crimea e di Sebastopoli è chiusa. La penisola è parte integrante della Federazione Russa", ha dichiarato il ministro degli Esteri.

Dieci anni fa, il 16 marzo 2014, in un referendum gli abitanti della Crimea "determinarono in modo indipendente e consapevole il loro futuro incontrandosi con la Russia", ha ricordato Lavrov. "In questo modo hanno esercitato il loro diritto all'autodeterminazione, nel pieno rispetto della Carta delle Nazioni Unite e della Dichiarazione dei Principi del Diritto Internazionale", ha aggiunto.

Riferendosi agli avvenimenti successivi al colpo di Stato nell'Ucraina orientale, il ministro degli Esteri russo ha descritto la decisione di tenere il plebiscito come "l'unica giusta", poiché "ha permesso di proteggere la vita, l'onore e la dignità della Crimea dalle usurpazioni del regime russofobo a Kiev.

"Ricordiamo tutti bene quella terribile e allarmante primavera quando, a seguito di un sanguinoso colpo di Stato, i neonazisti presero il potere a Kiev", ha proseguito Lavrov.

Il capo della diplomazia russa ha parlato anche dei cosiddetti "treni dell'amicizia", che "furono equipaggiati dai seguaci ideologici del [nazionalista ucraino Stepan] Bandera per sopprimere gli abitanti della penisola che non volevano tradire i loro valori, la loro cultura, la loro storia e le tradizioni secolari dei loro antenati".

"Le successive sanzioni contro la Crimea, il sabotaggio delle linee elettriche, i blocchi dei trasporti, dell'energia e dell'acqua non hanno fatto altro che rafforzare la scelta giusta dei crimeani", ha affermato il ministro.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Una rosa bianca in onore di José Martí di Geraldina Colotti Una rosa bianca in onore di José Martí

Una rosa bianca in onore di José Martí

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

 COSA PREVEDE LA RIFORMA DELLA LEGGE SOCIETARIA IN CINA di Leonardo Sinigaglia  COSA PREVEDE LA RIFORMA DELLA LEGGE SOCIETARIA IN CINA

COSA PREVEDE LA RIFORMA DELLA LEGGE SOCIETARIA IN CINA

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington? di Giacomo Gabellini Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico" di Marinella Mondaini FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico"

FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico"

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

La violenza del capitale di Giuseppe Giannini La violenza del capitale

La violenza del capitale

Toti e quei reati "a fin di bene" di Antonio Di Siena Toti e quei reati "a fin di bene"

Toti e quei reati "a fin di bene"

Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti di Gilberto Trombetta Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti

Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti

Gli ultimi dati del commercio estero cinese di Pasquale Cicalese Gli ultimi dati del commercio estero cinese

Gli ultimi dati del commercio estero cinese

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard di Paolo Arigotti Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard

Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard

Thomas Piketty e il capitalismo finanziario di Michele Blanco Thomas Piketty e il capitalismo finanziario

Thomas Piketty e il capitalismo finanziario

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti