2021. Più Costituzione e meno virologi

2021. Più Costituzione e meno virologi

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Di Diego Bertozzi 

 

Leggo la stampa straniera, e non solo per i doverosi aggiornamenti relativi al campo di studi, ma anche per curiosare tra gli interventi relativi alla pandemia. A parte la sparuta presenza di virologi e consigli della suocera sui pranzi e le cene, balza all'occhio la sostanziale assenza di posizioni del tipo "non si tornerà più alla libertà di prima" o "non si potranno più fare assembramenti, scordiamoceli".

Da noi, invece, tali dichiarazioni se le contendono, in una macabra gara, primari, virologi ed anestesisti per i quali, probabilmente, la Carta costituzionale ha bisogno di essere ricoverata sine die. Ci spiace, ma tali vituperati "assembramenti" ed il contatto fisico sono il sale della nostra democrazia, il mezzo che ha accompagnato una dolorosa lotta per il riconoscimento che ci ha portato fuori dalla condizioni servile e di sudditanza.

 

 

I diversi modi di licenziare e quello unico di essere servi di Giorgio Cremaschi I diversi modi di licenziare e quello unico di essere servi

I diversi modi di licenziare e quello unico di essere servi

Thomas Piketty, la Cina e Noi   di Bruno Guigue Thomas Piketty, la Cina e Noi

Thomas Piketty, la Cina e Noi

La Stampa parla apertamente di "governo militare" di Thomas Fazi La Stampa parla apertamente di "governo militare"

La Stampa parla apertamente di "governo militare"

L'agenda politica dietro il "lasciapassare" di Antonio Di Siena L'agenda politica dietro il "lasciapassare"

L'agenda politica dietro il "lasciapassare"

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti