Una modifica rende i sistemi S-400 della Russia i più letali al mondo

Una modifica rende i sistemi S-400 della Russia i più letali al mondo

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

I sistemi di difesa aerea russi S-300 e S-400 riceveranno un notevole aggiornamento con la capacità di trasportare più di un tipo di missile, consentendo al sistema di difesa aerea più avanzato del paese un enorme vantaggio contro gli avversari.

 

Il ministero della Difesa russo ha deciso di modificare i sistemi di difesa aerea S-400 Triumph e S-300 secondo quanto riporta Izvestia.

 

Attualmente, l'S-300 e l'S-400 possono essere equipaggiati con un solo tipo di missile, tuttavia, dopo il processo di modifica, i lanciatori saranno in grado di colpire più bersagli contemporaneamente con diversi tipi di missili, sia a lungo raggio che a corto raggio. 

 

Un notevole miglioramento per dei sistemi di difesa già ritenuti tra i migliori e più efficaci sulla faccia del pianeta.

 

Dopo la modifica, la scelta delle munizioni sarà basata sulla situazione tattica. Secondo il media russo, "i sistemi migliorati aumenteranno radicalmente le capacità della difesa aerea interna e consentiranno la creazione di una difesa a più livelli per sconfiggere qualsiasi obiettivo".

 

Il sistema di ultima generazione e più avanzato S-500, noto come 55R6M "Triumfator-M”, dovrebbe entrare a far parte delle forze di difesa russe nel 2021.

 

L'S-300 e l'S-400 sono i sistemi SAM (Surface to Air Missile) più letali e sono progettati per funzionare in integrazione, ed entrambi servono insieme per aumentare l'efficacia come parte di un sistema di difesa aerea integrato (IADS) molto più ampio.

 

Potrebbe anche interessarti

Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista di Francesco Erspamer  Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista

Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista

Cosa resta del No Green Pass dopo la sentenza della Consulta? di Francesco Santoianni Cosa resta del No Green Pass dopo la sentenza della Consulta?

Cosa resta del No Green Pass dopo la sentenza della Consulta?

Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani di Giacomo Gabellini Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani

Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani

Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?   di Bruno Guigue Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?

Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare? di Alberto Fazolo Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare?

Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare?

L'(ancien) Regime di Antonio Di Siena L'(ancien) Regime

L'(ancien) Regime

L'austerità uccide: il Film sulla privatizzazione della sanità di Gilberto Trombetta L'austerità uccide: il Film sulla privatizzazione della sanità

L'austerità uccide: il Film sulla privatizzazione della sanità

La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo di Pasquale Cicalese La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo

La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube di  Leo Essen I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

Le pedine curde degli USA in Medio Oriente di Paolo Pioppi Le pedine curde degli USA in Medio Oriente

Le pedine curde degli USA in Medio Oriente

Apocalisse epidemica di Damiano Mazzotti Apocalisse epidemica

Apocalisse epidemica