Sul MES gli accademici italiani sono autentici ingenui o fanno finta di esserlo

Sul MES gli accademici italiani sono autentici ingenui o fanno finta di esserlo

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!



di Pasquale Cicalese
 

A conferma che gli accademici degli ultimi 25 anni sono autentici ingenui o fanno finta di esserlo. E' la volta di Quadro Curzio, che la fa da padrone da decenni. Questi sull’Huffington Post sostiene che non bisogna avere paura del Mes purchè accompagnato da Eurobond. E' la famosa questione del safe asset, l'asset sicuro obbligazionario che manca a livello europeo. Ora, Quadro Curzio, Prodi, lo stesso Savona, non vogliono capire che la Germania non consentirà mai la creazione di un Eurobond perché vuole che tutti nell'eurozona comprino il bund, il titolo di Stato tedesco, da considerarsi il più sicuro e perciò stesso unico safe asset. Un altro safe asset è quello olandese, segue quello francese ma solo perché la Germania lo sostiene finanziariamente, tant'è che ha un'alta percentuale di debito pubblico francese. Quello italiano è in balia delle onde e così viene strutturato in modo da convincere banche italiane e risparmiatori italiani a comprare titoli di Stato tedeschi e olandesi. Titoli di Stato che hanno rendimenti negativi, cioè compri 100 ti ridanno in un decennio 77. La gente lo sa che ci perde ma compra lo stesso perché è terrorizzata dal crollo italiano ed europeo. 

 

L'imprenditore veneto o lombardo porta i milioni in Olanda o in Germania ben sapendo che ci perde ma almeno una buona parte è sicuro. Con questo giochetto la Germania ha ridotto tantissimo il debito pubblico perché non paga interessi, anzi sono gli altri a pagare. Ma tre settimane fa è intervenuta, pare, una novità. Sembra che le banche italiane abbiano spostato 50 miliardi dalle banche tedesche, che offrono rendimenti negativi, alla Banca Centrale Europea, con rendimenti zero, dunque di per se’ positivi rispetto al dato negativo. 

 

Ora, occorre vedere se i risparmiatori italiani, date le banche tedesche malconce, facciano lo stesso e spostino i capitali, che so, dalla Germania all'Inghilterra o in Usa. Questo sarebbe il terremoto ed è per questo che l'Italia verrà ancora terrorizzata, con l'aiuto dei collaborazionisti di casa nostra. Altro che Eurobond, è una guerra tra capitali.

 

 

Potrebbe anche interessarti

Il macronismo apre le porte all'estrema destra di Paolo Desogus Il macronismo apre le porte all'estrema destra

Il macronismo apre le porte all'estrema destra

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington? di Giacomo Gabellini Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico" di Marinella Mondaini FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico"

FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico"

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

La violenza del capitale di Giuseppe Giannini La violenza del capitale

La violenza del capitale

Toti e quei reati "a fin di bene" di Antonio Di Siena Toti e quei reati "a fin di bene"

Toti e quei reati "a fin di bene"

Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti di Gilberto Trombetta Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti

Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti

Gli ultimi dati del commercio estero cinese di Pasquale Cicalese Gli ultimi dati del commercio estero cinese

Gli ultimi dati del commercio estero cinese

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard di Paolo Arigotti Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard

Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti