Siria, tensioni a Daraa. Quattro soldati siriano uccisi in attacco terroristico

Siria, tensioni a Daraa. Quattro soldati siriano uccisi in attacco terroristico

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Sembravano essersi dissolte le tensioni dopo l'accordo tra gruppi armati ed esercito siriano mediato dalla Russia, nel quartiere di Daraa al Balad nella città di Daraa, sud della Siria.

L'accordo prevedeva il trasferimento nel nord della Siria dei terroristi e delle loro famiglie come avvenuto in altre circostanze.

Purtroppo, non è bastato, alcuni terroristi non hanno rispettato gli accordi ed hanno continuato ad attaccare Daraa e la sua provincia provocando, in alcuni casi la morte di poliziotti in attacchi mirati e l'uccisione di 2 bambini per lancio di mortai.

 

Proprio oggi un attacco ad un Chekpoint delle'esercito siriano, ha provocato la morte di 4 soldati governatici e il ferimento di altri 15, come ha riferito l'agenzia Sana.

L'esercito siriano si è schierato nei pressi di Daraa el Abald ed ha cominciato il suo controattacco.

Vedrete come ai primi risultati positivi della controffensiva di Damasco, i media asserviti alla NATO parleranno ci civili assediati e uccisi dal "dittatore" Assad.

 

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire di Francesco Erspamer  Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

L'opposizione al capitale che non c'è di Paolo Desogus L'opposizione al capitale che non c'è

L'opposizione al capitale che non c'è

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale di Giorgio Cremaschi Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Il gioco delle tre carte sulle scadenze dei vaccini Pfizer di Francesco Santoianni Il gioco delle tre carte sulle scadenze dei vaccini Pfizer

Il gioco delle tre carte sulle scadenze dei vaccini Pfizer

Per me questa è resistenza di Savino Balzano Per me questa è resistenza

Per me questa è resistenza

Caffè: i prezzi andranno alle stelle di  Leo Essen Caffè: i prezzi andranno alle stelle

Caffè: i prezzi andranno alle stelle

In Cina i salari crescono più del Pil di Pasquale Cicalese In Cina i salari crescono più del Pil

In Cina i salari crescono più del Pil

Il Nodo gordiano dei Taleban Il Nodo gordiano dei Taleban

Il Nodo gordiano dei Taleban

Paolo Mieli e la dittatura antifascista di Antonio Di Siena Paolo Mieli e la dittatura antifascista

Paolo Mieli e la dittatura antifascista

"Avanzi primari". Inizia la fase 2 del Recovery Fund di Gilberto Trombetta "Avanzi primari". Inizia la fase 2 del Recovery Fund

"Avanzi primari". Inizia la fase 2 del Recovery Fund

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti