Sciopero. Il mio sindacato l'Usb davanti Palazzo Vidoni: cosa chiediamo

Sciopero. Il mio sindacato l'Usb davanti Palazzo Vidoni: cosa chiediamo

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!



di Pasquale Cicalese


Oggi il mio sindacato, l' Usb, di cui sono iscritto dal 1991, si raduna a Palazzo Vidoni, sede del Ministero della Funzione Pubblica, alle 10: 30 per lo sciopero del Pubblico Impiego. Chi puo' vada. Nessun provocatore.

Le forze dell' ordine, reduci ieri del nuovo CCNL, stiano calme, siamo personale dello Stato come voi. La battaglia non finisce qui. E' una lunga marcia, secondo le indicazioni di Mao e Lin Biao, a capo dell' Esercito Popolare Cinese.

Queste le tappe. Stasera: verdetto Moody's sul rating debito pubblico. 30 novembre, vertice Ecofin sul nuovo Patto di Stabilita'. 30 novembre, scadenze fiscali Ires, Irap, Irpef ( secondo acconto modello unico), iva trimestrale terzo trimestre ( boom turistico quest' estate). La Gdf, a leggere i contenuti generalisti, si e' scatenata contro evasione, elusione ed esportazione illegale di capitali all' estero, oltre che, assieme ai Nas e ai Carabinieri tutti. Ieri Cdm con sanatoria per grandi imprese che aderiscono all' Agenzia delle Entrate per contenziosi tributari ( oltre 100 mila casi in Cassazione). Inoltre futura decretazione sul salario minimo.

Cosa vuole l' Usb? 300 euro nette al mese, assunzione di un milione di nuovi dipendenti causa fortissima carenza di personale e carichi lavoro allucinanti. Tutela dei dipendenti da aggressioni e minacce, forti spese pubbliche per sanita', istruzione, assistenza sociale, Piano casa sul modello Fanfani '53, ripristino Riforma Gentile, riforma Anselmi, Gescal a carico dei datori di lavoro, riduzione orario lavoro a parita' di salario. Tutto cio' da ottenere mediante taglio delle spese militari ma soprattutto togliere il 5% di pil del bilancio  dello Stato alle imprese piene di liquidita'. Polo bancario pubblico ed infine internalizzazione delle lavoratrici e dei lavoratori in appalto presso tutta la Pa. Fine leggi  Bassanini e Brunetta. Infine il 1 marzo l' Istat comunica pil, deficit e debito 2023.

A quel punto nuova mobilitazione. Lunga marcia, " stanare i nemici interni e bombardare il quartier generale": Bce, Commissione Europea, Eurostat, Piano Werner 1972.

Pasquale Cicalese

Pasquale Cicalese

 

Economista. Ha aperto un canale telegram: pianocontromercato
 
 

Perire con il "vecchio mondo"? L'Italia e la questione indipendenza di Leonardo Sinigaglia Perire con il "vecchio mondo"? L'Italia e la questione indipendenza

Perire con il "vecchio mondo"? L'Italia e la questione indipendenza

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA" LAD EDIZIONI 3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula di Geraldina Colotti Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Brecht e il Festival di Sanremo di Francesco Erspamer  Brecht e il Festival di Sanremo

Brecht e il Festival di Sanremo

Saras in mani stranieri e non è una notizia? di Paolo Desogus Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia di Giorgio Cremaschi Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio di Francesco Santoianni La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio

La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

La mozione PD e il macabro teatrino di colonia Italia di Alberto Fazolo La mozione PD e il macabro teatrino di colonia Italia

La mozione PD e il macabro teatrino di colonia Italia

Genocidio, il tabù della parola di Giuseppe Giannini Genocidio, il tabù della parola

Genocidio, il tabù della parola

Autonomia differenziata e falsa sinistra di Antonio Di Siena Autonomia differenziata e falsa sinistra

Autonomia differenziata e falsa sinistra

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE di Gilberto Trombetta L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ di Michelangelo Severgnini SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

A Monaco si è deciso la rottura della NATO che conoscevamo di Giuseppe Masala A Monaco si è deciso la rottura della NATO che conoscevamo

A Monaco si è deciso la rottura della NATO che conoscevamo

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

La morte di Aleksej Naval’nyj, tra dubbi e doppiopesismo di Paolo Arigotti La morte di Aleksej Naval’nyj, tra dubbi e doppiopesismo

La morte di Aleksej Naval’nyj, tra dubbi e doppiopesismo

Meno salari più spese militari di Michele Blanco Meno salari più spese militari

Meno salari più spese militari

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti