Russia smentisce NATO: il caccia Su-27 di Mosca non ha violato lo spazio aereo della Danimarca

Russia smentisce NATO: il caccia Su-27 di Mosca non ha violato lo spazio aereo della Danimarca

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

La NATO accusa la Russia di aver violato lo spazio aereo danese, quindi di una nazione afferente l’alleanza atlantica, dopo che Mosca ha inviato un caccia Su-27 della sua flotta per intercettare un bombardiere statunitense B-52H sulle acque neutre del Mar Baltico. 

 

La NATO attraverso una dichiarazione ha affermato che il caccia russo ha seguito il bombardiere strategico B-52 fino allo spazio aereo danese sull'isola, commettendo una significativa violazione dello spazio aereo di una nazione NATO.

 

Da Mosca un portavoce del ministero della Difesa russo ha detto ai giornalisti che la ricostruzione effettuata dalla NATO non corrisponde alla realtà. 

 

"Il ministero della Difesa smentisce la dichiarazione dell'Alleanza del Nord Atlantico sulla violazione del confine di Stato danese da parte del caccia Su-27 russo", ha detto il funzionario.

 

Il ministero della Difesa ha osservato che il volo è stato effettuato in stretta conformità con le normative internazionali sullo spazio aereo, senza violare i confini di altri Stati. Ciò è confermato attraverso un controllo obiettivo, ha sottolineato il ministero.

 

Il 31 agosto, il controllo dello spazio aereo russo sulle acque neutre del Mar Baltico ha rilevato tre obiettivi aerei in avvicinamento al confine di Stato russo. Per identificarli, tre Su-27 delle forze di difesa aerea della flotta baltica sono stati fatti decollare. Gli equipaggi dei caccia russi hanno identificato gli obiettivi aerei come bombardieri strategici B-52H dell'aeronautica statunitense. I combattenti russi sono tornati alla loro base dopo che i velivoli nordamericani hanno lasciato il confine di Stato russo.

 

La NATO accusa ma intanto continua a effettuare provocazioni alla Russia inviando aerei da guerra nei pressi dei confini di Mosca. I tentativi di violare lo spazio aereo della Russia sono ormai quotidiani.

Potrebbe anche interessarti

Alle armi siam... Von Der Leyen Alle armi siam... Von Der Leyen

Alle armi siam... Von Der Leyen

Lula e la causa palestinese di Fabrizio Verde Lula e la causa palestinese

Lula e la causa palestinese

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA" LAD EDIZIONI 3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula di Geraldina Colotti Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Brecht e il Festival di Sanremo di Francesco Erspamer  Brecht e il Festival di Sanremo

Brecht e il Festival di Sanremo

Saras in mani stranieri e non è una notizia? di Paolo Desogus Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia di Giorgio Cremaschi Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio di Francesco Santoianni La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio

La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni) di Giuseppe Giannini Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni)

Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni)

Autonomia differenziata e falsa sinistra di Antonio Di Siena Autonomia differenziata e falsa sinistra

Autonomia differenziata e falsa sinistra

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE di Gilberto Trombetta L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ di Michelangelo Severgnini SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

Sinistra o destra? Guerra di classe di Pasquale Cicalese Sinistra o destra? Guerra di classe

Sinistra o destra? Guerra di classe

Cuba: dal primo marzo riforma del prezzo dei carburanti di Andrea Puccio Cuba: dal primo marzo riforma del prezzo dei carburanti

Cuba: dal primo marzo riforma del prezzo dei carburanti

Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba di Hernando Calvo Ospina Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba

Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti