Russia: in arrivo il nuovo bombardiere strategico Tupolev Tu-160M

Russia: in arrivo il nuovo bombardiere strategico Tupolev Tu-160M

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

La Russia ha deciso di aggiornare e riprendere la produzione del bombardiere missilistico strategico Tupolev Tu-160, denominato Tu-160M. Il 2 febbraio 2020 il primo Tu-160M Igor Sikorsky sostanzialmente aggiornato, convertito da una versione Tu-160 standard, ha eseguito il suo primo volo. Era dotato di nuove apparecchiature di volo e navigazione, sistema di comunicazione e controllo di bordo e radar e complesso di resistenza radioelettronica, come ricorda l’agenzia TASS. 

Il secondo campione sperimentale dell'aereo da trasporto missilistico strategico fondamentalmente aggiornato Tupolev-160M è in fase di test a terra presso la stazione di test di volo dell'impianto aeronautico Gorbunov a Kazan, ha detto all’agenzia TASS una fonte nel complesso industriale della difesa.

"Il secondo aereo è in arrivo. I test sono in corso presso la stazione di test di volo", ha detto la fonte, aggiungendo che l'aereo è stato convertito da un Tupolev-160 standard costruito in precedenza.

All'inizio di novembre 2020, il primo bombardiere strategico Tupolev-160M, dotato di nuovi motori NK-32-02, è decollato dall'aerodromo dello stabilimento aeronautico Gorbunov a Kazan. La United Aircraft Corporation ha affermato che durante il volo sono stati testati i sistemi generali aggiornati e le apparecchiature radioelettroniche di bordo e sono state valutate le prestazioni del nuovo motore NK-32 della serie 02.

Il primo campione sperimentale del bombardiere missilistico strategico profondamente aggiornato Tupolev Tu-160M effettuerà il suo primo volo nel 4° trimestre del 2021.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

L'agenda Draghi-Meloni di Giorgio Cremaschi L'agenda Draghi-Meloni

L'agenda Draghi-Meloni

Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)   di Bruno Guigue Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)

Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)

28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA di Alberto Fazolo 28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA

28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA

Gas a questi prezzi. "L'euro non ha più senso" di Antonio Di Siena Gas a questi prezzi. "L'euro non ha più senso"

Gas a questi prezzi. "L'euro non ha più senso"

Il sabotaggio Usa dei Nord Stream e la guerra per l'Artico di Gilberto Trombetta Il sabotaggio Usa dei Nord Stream e la guerra per l'Artico

Il sabotaggio Usa dei Nord Stream e la guerra per l'Artico

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Digitalizzazione? Gli economisti e la "variabile" energia di Giuseppe Masala Digitalizzazione? Gli economisti e la "variabile" energia

Digitalizzazione? Gli economisti e la "variabile" energia

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube di  Leo Essen I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

Donbass: la sinistra europea che copre l'imperialismo di Paolo Pioppi Donbass: la sinistra europea che copre l'imperialismo

Donbass: la sinistra europea che copre l'imperialismo

Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra di Damiano Mazzotti Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra

Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra