Putin incontra Raisi: "È importante confrontarsi sulla Palestina"

Putin incontra Raisi: "È importante confrontarsi sulla Palestina"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Il Presidente russo Vladimir Putin e il suo omologo iraniano Ebrahim Raisi si sono incontrati oggi a Mosca, dove fra le varie questioni affrontate non poteva mancare la Palestina.

Raisi ha denunciato il sistema globale ingiusto che si regge sull’uso delle sanzioni, oltre a definire il massacro di Israele a Gaza come “un genocidio” e “un crimine contro l’umanità”.

Secondo Raisi, "e ciò che è ancora più triste è che questi crimini hanno il sostegno degli Stati Uniti e dei paesi occidentali", lamentando che le organizzazioni internazionali “abbiano perso la loro efficacia”.

Inoltre, ha avvertito che la questione palestinese è “problema per tutta l'umanità”.

Putin dall’annuncio della visita di Raisi in Russia aveva premesso che con il suo omologo iraniano si sarebbe occupato di questioni regionali e internazionali.

Il leader russo, in merito alla cooperazione bilaterale fra i due paesi ha ricordato che il volume degli scambi tra Mosca e Teheran è cresciuto del 20% lo scorso anno, raggiungendo quasi i 5 miliardi di dollari.

I colloqui tra i due leader si sono poi concentrati sulla collaborazione in vari campi come energia, trasporti e su "promettenti progetti comuni" nella sfera commerciale ed economica.

Il Presidente russo ha annunciato di aver accettato l’invito di Raisi per visitare l’Iran.

Putin, ieri, ha visitato Emirati Arabi Uniti ed Arabia Saudita. Queste visite insieme all’incontro di Raisi di oggi a Mosca, sono state definite dall'assistente presidenziale russo Yuri Ushakov come “un colpo potente per lo sviluppo delle relazioni tra questi paesi e un segnale alla comunità internazionale.”

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Genova, manifestazione contro le politiche belliciste della NATO di Leonardo Sinigaglia Genova, manifestazione contro le politiche belliciste della NATO

Genova, manifestazione contro le politiche belliciste della NATO

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA" LAD EDIZIONI 3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula di Geraldina Colotti Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Brecht e il Festival di Sanremo di Francesco Erspamer  Brecht e il Festival di Sanremo

Brecht e il Festival di Sanremo

Saras in mani stranieri e non è una notizia? di Paolo Desogus Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia di Giorgio Cremaschi Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio di Francesco Santoianni La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio

La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

La mozione PD e il macabro teatrino di colonia Italia di Alberto Fazolo La mozione PD e il macabro teatrino di colonia Italia

La mozione PD e il macabro teatrino di colonia Italia

Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni) di Giuseppe Giannini Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni)

Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni)

Autonomia differenziata e falsa sinistra di Antonio Di Siena Autonomia differenziata e falsa sinistra

Autonomia differenziata e falsa sinistra

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE di Gilberto Trombetta L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ di Michelangelo Severgnini SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

A Monaco si è deciso la rottura della NATO che conoscevamo di Giuseppe Masala A Monaco si è deciso la rottura della NATO che conoscevamo

A Monaco si è deciso la rottura della NATO che conoscevamo

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Meno salari più spese militari di Michele Blanco Meno salari più spese militari

Meno salari più spese militari

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti