Patrushev: "La NATO sta saggiando un possibile confronto militare con la Russia"

Patrushev: "La NATO sta saggiando un possibile confronto militare con la Russia"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

La NATO è un blocco che ha già provocato numerosi conflitti militari in tutto il mondo e ora si sta preparando per i prossimi, soprattutto con Mosca, ha dichiarato il Segretario del Consiglio di sicurezza russo Nikolai Patrushev, commentando le manovre militari su larga scala dell'alleanza, come riporta l'emittente RT.

Il "ruolo distruttivo" degli Stati Uniti, leader dell'alleanza, "è evidente nella storia moderna", poiché nessun altro Paese al mondo "ha scatenato così tante guerre e conflitti militari e provocato così tante devastanti crisi economiche".

Patrushev ha sottolineato che uno degli strumenti dell'influenza di Washington è il blocco militare "aggressivo". "Durante i suoi 75 anni di esistenza come presunto garante della pace e della democrazia, la NATO ha scatenato più di 100 guerre e conflitti militari in tutto il mondo e si sta preparando per i prossimi", ha aggiunto. Ha inoltre affermato che il fatto che i Paesi membri continuino ad aumentare le spese militari "sottolinea ancora una volta il carattere sempre più aggressivo di questa alleanza".

In questo contesto, ha sottolineato che le manovre "Steadfast Defender" 2024, che si stanno svolgendo vicino ai confini della Russia e durante le quali "si sta provando uno scenario di confronto armato con Mosca, indubbiamente aumentano la tensione e destabilizzano la situazione nel mondo".

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Quando Mario Monti parla di "sacrifici".... di Fabrizio Verde Quando Mario Monti parla di "sacrifici"....

Quando Mario Monti parla di "sacrifici"....

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington? di Giacomo Gabellini Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

"Il Giornale": il cane da guardia "di destra" dell'atlantismo di Marinella Mondaini "Il Giornale": il cane da guardia "di destra" dell'atlantismo

"Il Giornale": il cane da guardia "di destra" dell'atlantismo

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

La violenza del capitale di Giuseppe Giannini La violenza del capitale

La violenza del capitale

Toti e quei reati "a fin di bene" di Antonio Di Siena Toti e quei reati "a fin di bene"

Toti e quei reati "a fin di bene"

Il Piano Mattei (o di quelli che lo hanno ucciso?) di Gilberto Trombetta Il Piano Mattei (o di quelli che lo hanno ucciso?)

Il Piano Mattei (o di quelli che lo hanno ucciso?)

Gli ultimi dati del commercio estero cinese di Pasquale Cicalese Gli ultimi dati del commercio estero cinese

Gli ultimi dati del commercio estero cinese

SVENTATO COLPO DI STATO IN CONGO di Andrea Puccio SVENTATO COLPO DI STATO IN CONGO

SVENTATO COLPO DI STATO IN CONGO

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

La Siberia al centro di nuovi equilibri geopolitici? di Paolo Arigotti La Siberia al centro di nuovi equilibri geopolitici?

La Siberia al centro di nuovi equilibri geopolitici?

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti