Monfils numero 1 del tennis francese sospende la sua attività sportiva per effetti avversi al vaccino

Monfils numero 1 del tennis francese sospende la sua attività sportiva per effetti avversi al vaccino

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Il numero 1 del tennis francese Gael Monfils, campione di tennis, denuncia di essere vittima degli effetti avversi correlati al vaccino.
 
La reazione avversa alla terza dose del vaccino covid è, secondo le sue affermazioni, responsabile degli insuccessi e dei recenti ritiri dalle competizioni di tennis.
 
Anche il connazionale Jeremy Chardy aveva accusato problemi di salute dopo essere stato vaccinato la scorsa estate.
 
Come riporta il Dailymail, Monfils non gioca più dopo la sconfitta contro lo svedese Mikael Ymer a Montpellier, tre settimane fa, e non rappresenterà la Francia in Coppa Davis la prossima settimana.
 
"Su consiglio del mio medico, ho deciso di prendermi un po' di tempo per riposare. Quindi sfortunatamente non potrò giocare la Coppa Davis la prossima settimana. Spero di poter tornare negli Stati Uniti", ha annunciato il campione francese.
Monfils aveva iniziato bene la stagione, tornando al successo, dopo due anni, ad Adelaide e raggiungendo poi i quarti di finale degli Australian Open.
 
Ha quindi fatto bene il campione del mondo Novak Djokovic, trattato come un criminale in Australia, diffamato violentemente a livello mediatico e isolato dal mondo sportivo, a rifiutare il "vaccino" anche a costo di rinunciare alla sua eccezionale carriera?

Agata Iacono

Agata Iacono

Sociologa e antropologa

Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista di Francesco Erspamer  Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista

Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista

Sa(n)remo arruolati in guerra di Giorgio Cremaschi Sa(n)remo arruolati in guerra

Sa(n)remo arruolati in guerra

Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?   di Bruno Guigue Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?

Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'(ancien) Regime di Antonio Di Siena L'(ancien) Regime

L'(ancien) Regime

C'era una volta il servizio sanitario nazionale di Gilberto Trombetta C'era una volta il servizio sanitario nazionale

C'era una volta il servizio sanitario nazionale

I libici assaltano il complesso dell'Eni a Zuwara di Michelangelo Severgnini I libici assaltano il complesso dell'Eni a Zuwara

I libici assaltano il complesso dell'Eni a Zuwara

Il "salto tecnologico" cinese e il plusvalore marxiano di Pasquale Cicalese Il "salto tecnologico" cinese e il plusvalore marxiano

Il "salto tecnologico" cinese e il plusvalore marxiano

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente di Damiano Mazzotti Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente

Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente