La NATO indagherà sull'incidente nel Mediterraneo tra navi da guerra turche e francesi

La NATO indagherà sull'incidente nel Mediterraneo tra navi da guerra turche e francesi

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

La NATO sta esaminando un incontro tra la marina francese e quella turca, ha affermato il capo dell'alleanza Jens Stoltenberg. L'incidente è avvenuto quando una nave francese ha tentato di controllare una nave sospettata di contrabbando di armi in Libia.

"Abbiamo fatto in modo che le autorità militari della NATO stessero indagando sull'incidente per rendere più chiara l'accaduto", ha dichiarato oggi il segretario generale della NATO Stoltenberg.

La Francia ha sostenuto che le fregate di Ankara agivano in modo “estremamente aggressivo” verso uno delle sue navi. La Marina francese ha cercato di controllare un “sospetto” cargo, credendo che stesse contrabbandando armi in Libia nel violazione di un embargo delle Nazioni Unite. Ma la nave mercantile, che fu scortata da due fregate turche, ha cercato di nascondere le sue credenziali e si è rifiutato di dire dove stava andando, mentre le navi da guerra dirigevano i loro radar verso la nave francese.

Dopo l'incidente, Parigi ha accusato Ankara di violare l'embargo e alimentare il conflitto libico.

"Il principale ostacolo all'instaurazione della pace e della stabilità in Libia oggi risiede nella sistematica violazione dell'embargo sulle armi delle Nazioni Unite, in particolare da parte della Turchia, nonostante gli impegni assunti a Berlino", ha affermato il ministero degli Esteri francese.

La Turchia ha negato tutte le accuse, insistendo sul fatto che i francesi avevano cercato di perquisire la nave in acque internazionali, che "non è permesso". Ha anche incolpato Parigi per "esacerbare" la crisi in Libia sostenendo il cosiddetto esercito nazionale libico (LNA) guidato dal maresciallo di campo Khalifa Haftar contro il governo di accordo nazionale (GNA) sostenuto dall'ONU - che Ankara sostiene apertamente.

Parigi, tuttavia, sostiene di non sostenere nessuna delle parti in guerra, ma vuole che si rispetti la tregua.

L'agenda Draghi-Meloni di Giorgio Cremaschi L'agenda Draghi-Meloni

L'agenda Draghi-Meloni

Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)   di Bruno Guigue Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)

Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)

28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA di Alberto Fazolo 28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA

28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA

Gas a questi prezzi. "L'euro non ha più senso" di Antonio Di Siena Gas a questi prezzi. "L'euro non ha più senso"

Gas a questi prezzi. "L'euro non ha più senso"

Il sabotaggio Usa dei Nord Stream e la guerra per l'Artico di Gilberto Trombetta Il sabotaggio Usa dei Nord Stream e la guerra per l'Artico

Il sabotaggio Usa dei Nord Stream e la guerra per l'Artico

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Digitalizzazione? Gli economisti e la "variabile" energia di Giuseppe Masala Digitalizzazione? Gli economisti e la "variabile" energia

Digitalizzazione? Gli economisti e la "variabile" energia

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube di  Leo Essen I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

Donbass: la sinistra europea che copre l'imperialismo di Paolo Pioppi Donbass: la sinistra europea che copre l'imperialismo

Donbass: la sinistra europea che copre l'imperialismo

Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra di Damiano Mazzotti Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra

Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti