I voli di aerei spia e droni della NATO vicino alla Crimea sono aumentati del 60% dal 2018

I voli di aerei spia e droni della NATO vicino alla Crimea sono aumentati del 60% dal 2018

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

L’incredibile attacco del presidente Biden al suo omologo Putin e tutta la Russia rappresentano solo l’esplicitazione senza più infingimenti della rinnovata aggressività di Stati Uniti e Nato nei confronti della Russia. 

Ma in realtà le provocazioni nei confronti di Mosca vengono portate avanti dai settori atlantisti praticamente senza soluzione di continuità. 

Ad esempio, il numero di voli di aerei spia della NATO vicino alla penisola di Crimea è aumentato del 60% dopo una provocazione nello stretto di Kerch nel 2018, ha detto il vice ministro della Difesa russo Andrei Kartapolov in una tavola rotonda sulla riunificazione della Crimea con la Russia tenutasi giovedì al Consiglio della Federazione, come riferisce l’agenzia TASS. 

La presenza militare della NATO nella regione del Mar Nero è cresciuta notevolmente dopo la riunificazione della Crimea con la Russia, ha spiegato il dirigente russo. 

"Navi, aerei da ricognizione e droni statunitensi si avvicinano regolarmente ai confini russi. Dopo la provocazione Kerch della Marina ucraina nel novembre 2018, l'attività della NATO nella regione si è ulteriormente intensificata. Il numero di voli di aerei spia è cresciuto del 40% nella regione e del 60% vicino alla penisola di Crimea", ha detto il vice ministro della Difesa.

Nello stesso anno, i servizi di sicurezza ucraini hanno sequestrato due navi russe: il peschereccio Nord e la petroliera Mechanic Pogodin. Il 25 luglio 2019, il servizio di sicurezza ucraino ha fermato la petroliera russa Nika Spirit nel porto di Izmail nel Mar Nero, nella regione di Odessa, dove è arrivata per riparazioni.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Alle armi siam... Von Der Leyen Alle armi siam... Von Der Leyen

Alle armi siam... Von Der Leyen

Lula e la causa palestinese di Fabrizio Verde Lula e la causa palestinese

Lula e la causa palestinese

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA" LAD EDIZIONI 3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula di Geraldina Colotti Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Brecht e il Festival di Sanremo di Francesco Erspamer  Brecht e il Festival di Sanremo

Brecht e il Festival di Sanremo

Saras in mani stranieri e non è una notizia? di Paolo Desogus Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia di Giorgio Cremaschi Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio di Francesco Santoianni La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio

La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni) di Giuseppe Giannini Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni)

Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni)

Autonomia differenziata e falsa sinistra di Antonio Di Siena Autonomia differenziata e falsa sinistra

Autonomia differenziata e falsa sinistra

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE di Gilberto Trombetta L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ di Michelangelo Severgnini SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

Sinistra o destra? Guerra di classe di Pasquale Cicalese Sinistra o destra? Guerra di classe

Sinistra o destra? Guerra di classe

Cuba: dal primo marzo riforma del prezzo dei carburanti di Andrea Puccio Cuba: dal primo marzo riforma del prezzo dei carburanti

Cuba: dal primo marzo riforma del prezzo dei carburanti

Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba di Hernando Calvo Ospina Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba

Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti