I nuovi strabilianti numeri delle importazioni cinesi dall'Italia

I nuovi strabilianti numeri delle importazioni cinesi dall'Italia

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Nell'ultimo articolo vi ho scritto la manna dal cielo che si è ritrovato l'"uomo della Provvidenza" - dettata dal fatto delle mancate spese durante il lockdown (che ha fatto schizzare in alto il tasso di risparmio) e dagli enormi disavanzi pubblici (solo Trump e Biden 6 mila miliardi) - e vi avevo scritto anche dell'esplosione delle importazioni cinesi dall'Italia.

Ebbene, ieri pomeriggio, l'ho scoperto solo stamane, la General Administration of Customs (le Dogane cinesi) ha pubblicato le statistiche di agosto. Dunque, nell'agosto del 2020 le importazioni cinesi dall'Italia furono 1,986 miliardi di dollari, nell'agosto 2021 2,627. In totale tra gennaio e agosto 2020 le importazioni cinesi dall'Italia furono 13 miliardi di dollari.

Nel 2021, sempre gennaio agosto 20,558 miliardi di dollari. In totale fa +58%.

Follow the money. I pifferai non hanno spazio per coloro i quali vedono le fonti ufficiali. I giornalisti, gli "intellettuali", la stragrande maggioranza della gente non è abituata a studiare e con il Ministro Bianchi in futuro sarà sempre così.

In ultimo, l'Istat quest'esplosione non la considera nelle sue statistiche perché, come insegna Michele Geraci, le importazioni dall'Italia avvengono via Olanda (porto di Rotterdam), Svizzera e Belgio, oltre che acquisti in varie metropoli del mondo di prodotti italiani.

 

LEGGI DI PASQUALE CICALESE: "PIANO CONTRO MERCATO"

 

Tutto ciò è il frutto del Memorandum d'Intesa siglato nel 2019 tra Cina e Italia.

La Cina considera da sempre paese nostro grande amico e onora gli impegni. Ha pazienza e non se ne importa della vergognosa campagna stampa e politica che butta fango al suo Paese. Sa che alla lunga si troveranno intese.

La Cina considera l' Italia una grande civiltà, ha un'ammirazione profonda per il suo popolo, per i suoi prodotti e per la sua cultura .E' attratta dal nostro Paese.

Se solo avessimo una classe dirigente e mediatica più seria ne potremmo ricavare enormi soddisfazioni, molto più di quanto sta succedendo nell'ultimo anno. Gli altri paesi non sono mica sciocchi. Noi invece masochisti.

Pasquale Cicalese

Pasquale Cicalese

 

Economista. Nato a Crotone, laureato in Scienze Politiche. Sposato con Stefania, ha due figli, David e Dario. È impiegato alla Regione Calabria. Autore di "Piano contro mercato. Per un salario sociale di classe" (L.A.D., 2020)
 

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire di Francesco Erspamer  Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

L'opposizione al capitale che non c'è di Paolo Desogus L'opposizione al capitale che non c'è

L'opposizione al capitale che non c'è

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale di Giorgio Cremaschi Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Il gioco delle tre carte sulle scadenze dei vaccini Pfizer di Francesco Santoianni Il gioco delle tre carte sulle scadenze dei vaccini Pfizer

Il gioco delle tre carte sulle scadenze dei vaccini Pfizer

Per me questa è resistenza di Savino Balzano Per me questa è resistenza

Per me questa è resistenza

Caffè: i prezzi andranno alle stelle di  Leo Essen Caffè: i prezzi andranno alle stelle

Caffè: i prezzi andranno alle stelle

In Cina i salari crescono più del Pil di Pasquale Cicalese In Cina i salari crescono più del Pil

In Cina i salari crescono più del Pil

Il Nodo gordiano dei Taleban Il Nodo gordiano dei Taleban

Il Nodo gordiano dei Taleban

Paolo Mieli e la dittatura antifascista di Antonio Di Siena Paolo Mieli e la dittatura antifascista

Paolo Mieli e la dittatura antifascista

"Avanzi primari". Inizia la fase 2 del Recovery Fund di Gilberto Trombetta "Avanzi primari". Inizia la fase 2 del Recovery Fund

"Avanzi primari". Inizia la fase 2 del Recovery Fund

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti