I militari russi stanno respingendo un'irruzione di sabotatori ucraini nella provincia di Belgorod

I militari russi stanno respingendo un'irruzione di sabotatori ucraini nella provincia di Belgorod

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

E' in corso una battaglia tra i militari russi e un gruppo di sabotatori ucraini nel villaggio di Novaya Tavolzhanka, situato nella provincia russa di confine di Belgorod. Lo ha dichiarato domenica il governatore della regione Vyacheslav Gladkov secondo quanto riporta RT.

"Spero che vengano tutti eliminati, non può essere altrimenti", ha detto Gladkov in un video pubblicato sul suo canale Telegram. "Ogni giorno i residenti civili muoiono per mano di questi fascisti, anche nell'oblast' di Belgorod", ha proseguito.

Il governatore ha commentato la proposta degli invasori di incontrarsi per prelevare due prigionieri di guerra russi e ha ammesso che possano essere già morti. Ma "se sono ancora vivi", il governatore ha dichiarato di essere pronto a incontrare il gruppo presso un posto di blocco nella città di Shebekino tra le 17:00 e le 18:00 (ora locale). "Garantisco la sicurezza", ha aggiunto.

In precedenza, il gruppo terroristico ha diffuso un video in cui affermava di aver fatto prigionieri due militari russi e proponeva di incontrare Gladkov per consegnarli.

Lunedì scorso, un gruppo di sabotatori ucraini si è infiltrato nel distretto di Graivoron, nella provincia di Belgorod, attaccando con granate diversi villaggi di confine. Per garantire la sicurezza dei cittadini, nella regione è stato introdotto il regime di operazioni antiterrorismo. Il giorno successivo, il Ministero della Difesa russo ha riferito che "oltre 70 terroristi ucraini" sono stati uccisi, mentre quattro veicoli blindati e cinque pick-up sono stati distrutti.

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein? di Francesco Erspamer  Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Sostegno a Maduro al campeggio antimperialista a Frassanito di Geraldina Colotti Sostegno a Maduro al campeggio antimperialista a Frassanito

Sostegno a Maduro al campeggio antimperialista a Frassanito

La corsa (imperterrita) dell'occidente verso l'Apocalisse di Clara Statello La corsa (imperterrita) dell'occidente verso l'Apocalisse

La corsa (imperterrita) dell'occidente verso l'Apocalisse

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

L'Unione Europea nella percezione degli italiani di Leonardo Sinigaglia L'Unione Europea nella percezione degli italiani

L'Unione Europea nella percezione degli italiani

Le sanzioni alla Borsa di Mosca e il futuro dei Brics di Marinella Mondaini Le sanzioni alla Borsa di Mosca e il futuro dei Brics

Le sanzioni alla Borsa di Mosca e il futuro dei Brics

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Un establishment a corto di credibilità di Giuseppe Giannini Un establishment a corto di credibilità

Un establishment a corto di credibilità

"L'URLO DAY": IL 25 GIUGNO A ROMA AL TEATRO FLAVIO (COMUNICATO) di Michelangelo Severgnini "L'URLO DAY": IL 25 GIUGNO A ROMA AL TEATRO FLAVIO (COMUNICATO)

"L'URLO DAY": IL 25 GIUGNO A ROMA AL TEATRO FLAVIO (COMUNICATO)

A cosa serve la proposta di Putin di oggi di Giuseppe Masala A cosa serve la proposta di Putin di oggi

A cosa serve la proposta di Putin di oggi

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti