I cravattari di oggi

I cravattari di oggi

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


di Paolo Desogus*
 

Dopo aver letto la controproposta di Austria, Olanda Svezia e Danimarca sui Recovery Fund ho cominciato a rivalutare il MES. Battute a parte a me pare che nell'UE sia venuto meno qualsiasi collante. Se nemmeno in questo contesto di grande difficoltà si riesce a trovare un punto di incontro comune, se anche ora dopo i disastri sociali, economici e sanitari si ripropongono come contropartita le famigerate "riforme", vuol dire che non si vuole più nemmeno fingere di voler stare insieme.


Una parte dell'Europa, tra cui l'Italia necessita di aiuto. E invece le si propongono debiti in cambio dei quali i cravattari di oggi non si accontentano di ottenere la restituzione: la forma di strozzinaggio contemporaneo prevede che il debitore mortifichi la propria stessa economia attraverso l'adozione di politiche neoliberali, le stesse politiche che ci hanno portato a questa situazione.
 

Ho molta poca fiducia che l'Italia riesca ad uscire questa spirale dell'usura e da questa discussione umiliante, in cui il paese viene trattato in modo disgustoso. Al di là della pochezza dell'establishment e del pesantissimo conformismo degli intellettuali nostrani, l'Italia ha perso la capacità di immaginare un futuro diverso dalla fase immediatamente precedente alla pandemia. Vedremo, forse le circostanze esterne, per una volta, potrebbero aiutarci a trarci d'impaccio da una condizione di ignavia morale e accidia politica divenuta oramai insostenibile.



*Professore alla Sorbona di Parigi

Strage di Suviana e la logica del capitalismo di Paolo Desogus Strage di Suviana e la logica del capitalismo

Strage di Suviana e la logica del capitalismo

Tra neoliberismo e NATO: l'Argentina sull'orlo dell'abisso di Fabrizio Verde Tra neoliberismo e NATO: l'Argentina sull'orlo dell'abisso

Tra neoliberismo e NATO: l'Argentina sull'orlo dell'abisso

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA" LAD EDIZIONI 3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda di Geraldina Colotti Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda

Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda

La fine dell'impunità di Israele di Clara Statello La fine dell'impunità di Israele

La fine dell'impunità di Israele

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Lenin, un patriota russo di Leonardo Sinigaglia Lenin, un patriota russo

Lenin, un patriota russo

Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso di Giorgio Cremaschi Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso

Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso

Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte di Francesco Santoianni Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte

Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Liberal-Autocrazie di Giuseppe Giannini Liberal-Autocrazie

Liberal-Autocrazie

Autonomia differenziata e falsa sinistra di Antonio Di Siena Autonomia differenziata e falsa sinistra

Autonomia differenziata e falsa sinistra

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE di Gilberto Trombetta L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

Togg fii: l’Africa è un posto dove restare di Michelangelo Severgnini Togg fii: l’Africa è un posto dove restare

Togg fii: l’Africa è un posto dove restare

Il primo dei poveri di Pasquale Cicalese Il primo dei poveri

Il primo dei poveri

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

La crisi nel Corno d’Africa di Paolo Arigotti La crisi nel Corno d’Africa

La crisi nel Corno d’Africa

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti