"Guasto tecnico"?: Un drone israeliano si schianta in Siria

"Guasto tecnico"?: Un drone israeliano si schianta in Siria

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Un drone militare israeliano si è schiantato sabato scorso in Siria, apparentemente a causa di un guasto tecnico, hanno confermato le forze armate del regime israeliano.

Fonti legate alle forze israeliane, che hanno parlato a condizione di anonimato, non hanno fornito ulteriori dettagli sul luogo esatto in cui è avvenuto l'incidente, né hanno menzionato il modello del drone distrutto, secondo quanto riportato ieri dal quotidiano israeliano Yediot Aharonot.

L'esercito israeliano sta indagando sulle circostanze dell'evento, secondo il rapporto, che ha anche indicato che non c'era paura di fughe di informazioni dal dispositivo.

Non è ancora noto se il drone israeliano sia caduto a causa di un difetto tecnico o sia stato abbattuto dalle unità di difesa aerea dell'esercito siriano come accaduto in altre occasioni.

Di tanto in tanto, droni spia e aerei militari israeliani effettuano operazioni di ricognizione sul Mediterraneo orientale, cercando di identificare obiettivi per i loro prossimi attacchi nel paese arabo.

Tuttavia, la difesa aerea siriana sta rispondendo con maggiore efficacia nel suo spazio aereo. Il 25 luglio, le unità di difesa aerea siriana hanno intercettato e distrutto due missili guidati israeliani alla periferia di Damasco.

Non si esclude del tutto, quindi, che la difesa aerea siriana abbia avuto un altro successo.

Dallo scoppio del conflitto in Siria nel 2011, Israele ha più volte attaccato obiettivi militari o civili nel Paese levantino per fermare la rapida avanzata dell'esercito siriano verso i covi dei terroristi; tuttavia, nella maggior parte dei casi, le unità di difesa aerea della Siria hanno sventato queste offensive.

Potrebbe anche interessarti

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire di Francesco Erspamer  Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

L'opposizione al capitale che non c'è di Paolo Desogus L'opposizione al capitale che non c'è

L'opposizione al capitale che non c'è

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale di Giorgio Cremaschi Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Il gioco delle tre carte sulle scadenze dei vaccini Pfizer di Francesco Santoianni Il gioco delle tre carte sulle scadenze dei vaccini Pfizer

Il gioco delle tre carte sulle scadenze dei vaccini Pfizer

Per me questa è resistenza di Savino Balzano Per me questa è resistenza

Per me questa è resistenza

Caffè: i prezzi andranno alle stelle di  Leo Essen Caffè: i prezzi andranno alle stelle

Caffè: i prezzi andranno alle stelle

In Cina i salari crescono più del Pil di Pasquale Cicalese In Cina i salari crescono più del Pil

In Cina i salari crescono più del Pil

Il Nodo gordiano dei Taleban Il Nodo gordiano dei Taleban

Il Nodo gordiano dei Taleban

Paolo Mieli e la dittatura antifascista di Antonio Di Siena Paolo Mieli e la dittatura antifascista

Paolo Mieli e la dittatura antifascista

"Avanzi primari". Inizia la fase 2 del Recovery Fund di Gilberto Trombetta "Avanzi primari". Inizia la fase 2 del Recovery Fund

"Avanzi primari". Inizia la fase 2 del Recovery Fund

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti