Cina: Gli Usa hanno sabotato l'OMS e la lotta internazionale alla pandemia

Cina: Gli Usa hanno sabotato l'OMS e la lotta internazionale alla pandemia

l'AntiDiplomatico ha bisogno del tuo aiuto. Una tua piccola donazione può essere vitale per la nostra battaglia di informazione.

 

Gli Stati Uniti hanno recentemente ostacolato la cooperazione internazionale per frenare la diffusione della pandemia di coronavirus, ha osservato oggi  l'ambasciata cinese a Washington sul suo sito web. 

"Ciò che gli Stati Uniti hanno fatto negli ultimi anni ha seriamente minato il lavoro delle istituzioni multilaterali, inclusa l'OMS, e ha creato seri ostacoli alla cooperazione internazionale su covid-19", secondo la diplomzia cinese. 

La missione diplomatica ha richiamato l'attenzione sul fatto che, nonostante ciò, gli Stati Uniti continuano ad agire "come al solito" e lanciano accuse contro altri paesi che sostengono fortemente l'OMS. "Con un tale track record, come puoi conquistare la fiducia del mondo intero?", è la domanda che pone Pechino. 

 

LEGGI: Cina popolare – Origini e percorsi del socialismo con caratteristiche cinesi di Diego Bertozzi Prefazione di Vladimiro Giacché

 

 

Allo stesso tempo, i rappresentanti del governo cinese hanno espresso la speranza che gli Stati Uniti adottino un atteggiamento serio, trasparente e responsabile, e "sosterranno il lavoro dell'OMS con azioni reali e daranno il dovuto contributo alla cooperazione internazionale nella lotta contro il covid-19" . 

Queste dichiarazioni sono arrivate dopo che Jake Sullivan, consigliere per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti, ha annunciato ieri che Washington è preoccupata per il modo in cui sono stati diffusi i primi  risultati delle indagini del team dell'OMS arrivato in Cina per indagare sull'origine del coronavirus. "È importanteche questo rapporto sia indipendente, con i risultati degli esperti liberi da interventi o alterazioni da parte del governo cinese", ha spiegato il funzionario, oltre a sottolineare che "proteggere la credibilità dell'OMS è una priorità fondamentale".

Insomma, la guerra contro Pechino prosegue, nonostante Biden.

Già lo scorso 4 febbraio, come già smentito innumerevoli volte( quiqui e qui, i link di riferimento e con fonti non di parte), ma insinuato solo a scopi propagandistici contro la Cina, l'Organizzazione mondiale della Sanità, OMS, aveva ribadito che Il Covid-19 non è "sfuggito" da un laboratorio cinese a Wuhan.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Il libro di Giavazzi da leggere per capire che cos'è il governo Draghi di Francesco Erspamer  Il libro di Giavazzi da leggere per capire che cos'è il governo Draghi

Il libro di Giavazzi da leggere per capire che cos'è il governo Draghi

Quale paese al mondo... di Giorgio Cremaschi Quale paese al mondo...

Quale paese al mondo...

Facebook oscura l'informazione in Australia e non succede niente? di Francesco Santoianni Facebook oscura l'informazione in Australia e non succede niente?

Facebook oscura l'informazione in Australia e non succede niente?

Europei, Uiguri e i deliri di Washington   di Bruno Guigue Europei, Uiguri e i deliri di Washington

Europei, Uiguri e i deliri di Washington

A voi che leggete i "libri" di Scanzi e Casalino... di Antonio Di Siena A voi che leggete i "libri" di Scanzi e Casalino...

A voi che leggete i "libri" di Scanzi e Casalino...

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti