Xiconomics in pratica: la Cina mira a creare più aziende di livello mondiale e sostenere l'innovazione scientifica e tecnologica

Xiconomics in pratica: la Cina mira a creare più aziende di livello mondiale e sostenere l'innovazione scientifica e tecnologica

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

di Wang Cong e Chen Qingrui - Global Times

La Cina mira a creare un maggior numero di aziende di livello mondiale migliorando il moderno sistema aziendale, a costruire un ambiente di ricerca scientifica internazionalizzato e a migliorare i meccanismi di sicurezza scientifica e tecnologica (sci-tech) e i meccanismi di protezione dai rischi, secondo quanto emerso da una riunione di vertice tenutasi martedì. 

Presiedendo la quinta riunione della Commissione centrale per l'approfondimento della riforma generale del 20° Comitato centrale del Partito comunista cinese (PCC), il presidente cinese Xi Jinping ha sottolineato gli sforzi per migliorare il moderno sistema aziendale con caratteristiche cinesi e promuovere un ambiente aperto e competitivo a livello globale per l'innovazione scientifica e tecnologica, ha riferito l'agenzia di stampa Xinhua. 

L'obiettivo della riunione al vertice sottolinea l'intensificazione degli sforzi della Cina per costruire un sistema di economia socialista di mercato di alto livello, migliorare la competitività globale della Cina in campo economico, tecnologico e in altri settori, e rafforzare le sue capacità di difesa dai grandi rischi, in un contesto esterno sempre più complesso, caratterizzato da un crescente protezionismo e da blocchi, hanno dichiarato mercoledì gli esperti cinesi.

Secondo quanto riportato da Xinhua, la riunione ha deliberato e approvato le linee guida per l'ottimizzazione del moderno sistema aziendale con caratteristiche cinesi, la salvaguardia dei redditi dei coltivatori di cereali e il miglioramento dei meccanismi di compensazione nelle principali aree di produzione di cereali, nonché la costruzione di un ambiente aperto e competitivo a livello globale per l'innovazione scientifica e tecnologica. 

Xi, che è anche segretario generale del Comitato centrale del PCC e presidente della Commissione militare centrale, ha sottolineato la necessità di rafforzare la leadership del PCC, di migliorare la governance aziendale e di promuovere le imprese a stabilire un sistema aziendale moderno con responsabilità chiaramente definite e una gestione efficace per creare più aziende di livello mondiale.

È inoltre indispensabile catalizzare l'innovazione attraverso l'apertura, ha affermato Xi, chiedendo l'apertura del settore tecnologico, la costruzione di un sistema di innovazione orientato al mondo e la partecipazione attiva all'innovazione globale, secondo quanto riportato da Xinhua. 

L'incontro ha sottolineato l'importanza di espandere gli scambi scientifici e tecnologici a livello globale per creare un partenariato cooperativo e vantaggioso per tutti, nonché di costruire un ambiente di ricerca scientifica internazionalizzato che attragga, trattenga e valorizzi i talenti. Ha inoltre invitato a migliorare i meccanismi di sicurezza scientifica e tecnologica e i meccanismi di protezione dai rischi.

"L'innovazione tecnologica e la rivoluzione industriale svolgono un ruolo sempre più importante nella competitività economica nazionale e nella competitività globale. La capacità di un Paese di cogliere le opportunità storiche dell'innovazione scientifica e tecnologica e della rivoluzione industriale determina, in un certo senso, il futuro e il destino di un Paese", ha dichiarato Zhi Zhenfeng, ricercatore presso l'Istituto di diritto dell'Accademia cinese delle scienze sociali.

Zhi ha dichiarato al Global Times che la Cina sta intensificando gli sforzi per costruire un ambiente migliore e più aperto, più favorevole all'innovazione scientifica e tecnologica. "Poiché oggi la Cina si trova ad affrontare misure estreme di repressione e blocco da parte di alcuni Paesi, abbiamo ancora bisogno di promuovere un'apertura di alto livello", ha dichiarato, sottolineando che le linee guida approvate martedì porranno le basi per la costruzione di un sistema globale di innovazione scientifica e tecnologica che promuova una cooperazione vantaggiosa per tutti. 

Nel tentativo di contenere l'ascesa della Cina, gli Stati Uniti e alcuni dei loro alleati hanno imposto restrizioni e blocchi contro la Cina in vari settori dell'alta tecnologia, tra cui i semiconduttori. Inoltre, hanno imposto o intendono imporre restrizioni alle esportazioni cinesi di prodotti altamente competitivi, come i veicoli elettrici e i pannelli solari. Oltre ai prodotti cinesi, gli Stati Uniti hanno anche impiegato il potere statale per reprimere le aziende cinesi, sia quelle di proprietà statale che quelle private che hanno acquisito importanza a livello globale.  

In questo contesto, è sempre più indispensabile migliorare il sistema aziendale delle imprese cinesi per rafforzare la loro capacità di affrontare i rischi, hanno osservato gli esperti.

L'incontro di martedì ha concluso che per migliorare il moderno sistema societario è essenziale rispettare le imprese come attori chiave nelle attività commerciali, migliorare la moderna corporate governance delle imprese statali e rafforzare la supervisione e la gestione del capitale statale. Ha inoltre osservato che le imprese private ammissibili dovrebbero essere incoraggiate a costruire sistemi aziendali moderni.

"Sia per le imprese statali che per quelle private, è importante costruire sistemi aziendali moderni, trarre vantaggio dai mercati nazionali e da quelli esteri, e impegnarsi per gli sviluppi nei settori in cui la Cina si trova attualmente ad affrontare delle sfide", ha dichiarato mercoledì al Global Times Su Wei, professore della Scuola di Partito del Comitato municipale di Chongqing del PCC. 

Su ha anche detto che la riforma delle imprese statali rimane una delle principali priorità della riforma generale della Cina e che la costruzione di sistemi aziendali moderni nelle imprese statali è fondamentale; anche le imprese private e straniere dovrebbero concentrarsi sulla costruzione di sistemi aziendali moderni che siano in linea con il piano cinese di costruire un'economia socialista di mercato di alto livello. 

L'incontro avviene mentre la Cina si sta muovendo rapidamente per costruire un'economia socialista di mercato di alto livello, come parte del suo programma generale di riforme. Il 23 maggio, presiedendo un simposio a Jinan, nella provincia cinese orientale dello Shandong, a cui hanno partecipato rappresentanti delle imprese e del mondo accademico, Xi ha sottolineato la necessità di approfondire ulteriormente le riforme in tutti i settori, concentrando gli sforzi sul progresso della modernizzazione cinese. La Cina deve aderire e sviluppare il suo sistema economico di base e lavorare per costruire un sistema di economia di mercato socialista di alto livello, ha detto Xi.

Inoltre, il 20° Comitato Centrale del PCC terrà la sua importantissima terza sessione plenaria a luglio, quando verranno studiate le questioni riguardanti l'ulteriore approfondimento delle riforme e l'avanzamento della modernizzazione cinese, secondo quanto emerso da una riunione dell'Ufficio Politico del 30 aprile. 

Su ha affermato che l'imminente terza sessione plenaria produrrà nuove innovazioni teoriche e progressi nel miglioramento completo e sistematico del sistema economico socialista di mercato.

La riforma e l'apertura sono uno strumento efficace per il Partito e il popolo per compiere grandi passi avanti nel perseguire la propria causa al passo con i tempi, secondo quanto affermato dall'Ufficio politico del Comitato centrale del PCC nella riunione di aprile. La riforma della Cina deve continuare di fronte a situazioni internazionali e interne complesse, a un nuovo ciclo di rivoluzione scientifica e tecnologica e di cambiamenti industriali e alle nuove aspettative del popolo, ha affermato la riunione. 

In una situazione geoeconomica globale sempre più complessa e in presenza di nuove tendenze scientifiche e tecnologiche e di una rivoluzione industriale, la priorità assoluta della Cina è quella di rafforzare la sua competitività e le sue capacità di difendersi dai rischi attraverso una riforma e un'apertura continue, hanno affermato gli esperti.

A giudicare da tutti gli importanti incontri e documenti, "la promozione della modernizzazione cinese attraverso l'approfondimento completo delle riforme è un compito importante e cruciale per un certo periodo di tempo", ha affermato Zhi.

(Traduzione de l’AntiDiplomatico)

Potrebbe anche interessarti

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein? di Francesco Erspamer  Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Ursula Von Der Leyen e il vuoto politico del Pd di Paolo Desogus Ursula Von Der Leyen e il vuoto politico del Pd

Ursula Von Der Leyen e il vuoto politico del Pd

L'ultimo affronto alla volontà dei popoli europei di Fabrizio Verde L'ultimo affronto alla volontà dei popoli europei

L'ultimo affronto alla volontà dei popoli europei

In Bolivia, tornano i carri armati di Geraldina Colotti In Bolivia, tornano i carri armati

In Bolivia, tornano i carri armati

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta di Leonardo Sinigaglia Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta

Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta

Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn di Giorgio Cremaschi Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn

Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn

Gershkovich condannato a 16 anni per spionaggio di Marinella Mondaini Gershkovich condannato a 16 anni per spionaggio

Gershkovich condannato a 16 anni per spionaggio

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

La mannaia dell'austerity di Giuseppe Giannini La mannaia dell'austerity

La mannaia dell'austerity

Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin di Antonio Di Siena Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin

Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin

"L'Urlo" adesso è davvero vostro di Michelangelo Severgnini "L'Urlo" adesso è davvero vostro

"L'Urlo" adesso è davvero vostro

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON di Michele Blanco LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON

LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON

 Gaza. La scorta mediatica  Gaza. La scorta mediatica

Gaza. La scorta mediatica

Il Moribondo contro il Nascente Il Moribondo contro il Nascente

Il Moribondo contro il Nascente

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti