USA: Israele ha il “diritto” di espandere le operazioni militari nel sud di Gaza

USA: Israele ha il “diritto” di espandere le operazioni militari nel sud di Gaza

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Ormai niente sembra fermare la forza distruttrice di Israele a Gaza. Gli Stati uniti d’America vorrebbero una pausa dell’offensiva a Gaza per permettere che si civili siano sfollati, ma, allo stesso tempo, come ha riferito un funzionario della Casa Bianca, ritengono che Israele ha il “diritto” di espandere le sue operazioni militari.

Alla CBS news il vice consigliere per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti Jon Finer ha ribadito: “Nel caso in cui crediamo che Israele possa intraprendere operazioni di combattimento, anche nel sud, crediamo che abbiano il diritto di farlo, ma che ci sia una reale preoccupazione, perché centinaia di migliaia di residenti di Gaza sono ora fuggiti dal nord al sud su richiesta di Israele”.

Da un lato una dichiarazione di facciata sull’aspetto umanitario, dall’altro niente di più che un via libera per Israele per proseguire il suo genocidio a Gaza.

In merito all’offensiva verso il sud della Striscia di Gaza, l’agenzia Reuters, ha riferito sabato scorso che nell’offensiva a sud di Gaza pur prevedendosi sempre di più un maggior numero di vittime civili, Israele non si fermerà.

Dunque, Washington non usa alcuna influenza su Tel aviv per fermare il massacro, anzi, fornisce continui aiuti militari, mentre Il Ministero della Sanità di Gaza, ieri, ha dichiarato  che il numero di palestinesi uccisi ha superato quota 13.000, tra cui oltre 5.500 bambini.

Nella Striscia di Gaza, a Khan Younis, aerei israeliani hanno lanciato volantini, dove si intimava ai palestinesi di recarsi verso edifici non precisati. Immediatamente, sono partiti gli attacchi israeliani hanno colpito la città, 26 palestinesi sono stati uccisi, secondo l’agenzia WAFA, la maggior parte delle vittime sono bambini.

 

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein? di Francesco Erspamer  Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Sostegno a Maduro al campeggio antimperialista a Frassanito di Geraldina Colotti Sostegno a Maduro al campeggio antimperialista a Frassanito

Sostegno a Maduro al campeggio antimperialista a Frassanito

La corsa (imperterrita) dell'occidente verso l'Apocalisse di Clara Statello La corsa (imperterrita) dell'occidente verso l'Apocalisse

La corsa (imperterrita) dell'occidente verso l'Apocalisse

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Israele arranca – Salvo Ardizzone di Giacomo Gabellini Israele arranca – Salvo Ardizzone

Israele arranca – Salvo Ardizzone

Le sanzioni alla Borsa di Mosca e il futuro dei Brics di Marinella Mondaini Le sanzioni alla Borsa di Mosca e il futuro dei Brics

Le sanzioni alla Borsa di Mosca e il futuro dei Brics

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Un establishment a corto di credibilità di Giuseppe Giannini Un establishment a corto di credibilità

Un establishment a corto di credibilità

"L'URLO DAY": IL 25 GIUGNO A ROMA AL TEATRO FLAVIO (COMUNICATO) di Michelangelo Severgnini "L'URLO DAY": IL 25 GIUGNO A ROMA AL TEATRO FLAVIO (COMUNICATO)

"L'URLO DAY": IL 25 GIUGNO A ROMA AL TEATRO FLAVIO (COMUNICATO)

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Piketty e le conseguenze economiche dell'ineguaglianza di Michele Blanco Piketty e le conseguenze economiche dell'ineguaglianza

Piketty e le conseguenze economiche dell'ineguaglianza

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti