'Terzo Forum Belt and Road'. Gli 8 punti indicati da XI per la nuova fase di "alta qualità"

'Terzo Forum Belt and Road'. Gli 8 punti indicati da XI per la nuova fase di "alta qualità"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


Riportiamo la sintesi del discorso di apertura di Xi Jinping del Terzo Forum del Belt and Road a Pechino fatta dal China Daily

----------------

China Daily
18 ottobre 2023

Mercoledì il presidente Xi Jinping ha tenuto un discorso programmatico alla cerimonia di apertura del terzo Forum della Nuova Via della Seta per la Cooperazione Internazionale a Pechino. Ecco i punti salienti.

Quest’anno ricorre il decimo anniversario della BRI

La BRI mira a migliorare la politica, le infrastrutture, il commercio, la connettività finanziaria e interpersonale, dare nuovo slancio all’economia globale, creare nuove opportunità per lo sviluppo globale e costruire una nuova piattaforma per la cooperazione economica internazionale.


La cooperazione Belt and Road produce risultati fruttuosi

Negli ultimi 10 anni, la cooperazione internazionale sulla Belt and Road è decollata, è cresciuta rapidamente e ha prodotto risultati fruttuosi. La cooperazione si è estesa dal continente eurasiatico all’Africa e all’America Latina, e più di 150 paesi e oltre 30 organizzazioni internazionali hanno firmato documenti di cooperazione.


I progetti Belt and Road si sono trasformati in progetti reali

Negli ultimi 10 anni, la cooperazione Belt and Road è passata dal “fare bozze” al “riempire i dettagli” e i progetti sono stati trasformati in progetti reali. Sono stati lanciati un gran numero di progetti maestosi e di programmi “piccoli ma intelligenti” incentrati sulle persone.


Principi guida per una cooperazione di alta qualità sulla Belt and Road

Sono stati stabiliti importanti principi guida per una cooperazione di alta qualità sulla Belt and Road, che includono il principio di “pianificare insieme, costruire insieme e beneficiare insieme”, la filosofia di una cooperazione aperta, verde e pulita e l’obiettivo di perseguire obiettivi di alto livello. cooperazione standard, centrata sulle persone e sostenibile.

La millenaria Via della Seta ha iniettato nuova vitalità nella nuova era

La rete globale di connettività costruita nell’ambito della Belt and Road Initiative ha iniettato nuova vitalità nella millenaria Via della Seta nella nuova era.


La Belt and Road diventa una strada salvavita quando colpisce il COVID-19

Quando il COVID-19 ha colpito, la Belt and Road è diventata una strada salvavita.


La BRI rappresenta la ricerca congiunta dell’umanità verso lo sviluppo per tutti

La Belt and Road Initiative rappresenta la ricerca congiunta dell’umanità verso lo sviluppo per tutti. Ha aperto una nuova strada per gli scambi tra paesi e ha stabilito un nuovo quadro per la cooperazione internazionale.

L’umanità è una comunità con un futuro condiviso 

La Cina può fare bene solo quando il mondo va bene. Quando la Cina andrà bene, il mondo migliorerà ancora.


La Cina sta aprendo sempre più le sue porte al mondo attraverso BRl

Attraverso la cooperazione Belt and Road, la Cina sta aprendo ancora di più le sue porte al mondo, con le sue regioni interne che si trasformano da “terzini” in “attaccanti” e le regioni costiere che raggiungono nuove vette nella loro apertura. La Cina è diventata il principale partner commerciale di oltre 140 paesi e regioni e una fonte primaria di investimenti per più paesi. Sia gli investimenti cinesi all’estero che gli investimenti esteri in Cina hanno rafforzato l’amicizia, la cooperazione, la fiducia e la speranza.

La cooperazione vantaggiosa per tutti è la strada sicura per il successo nel lancio di grandi iniziative 

Quando i paesi abbracciano la cooperazione e agiscono di concerto, un profondo abisso può essere trasformato in una via di comunicazione, i paesi senza sbocco sul mare possono diventare collegati al territorio e un luogo di sottosviluppo può essere trasformato in una terra di prosperità.

I paesi che guidano lo sviluppo economico dovrebbero dare una mano ai loro partner che devono ancora recuperare il ritardo. Dovremmo tutti trattarci a vicenda come amici e partner, rispettarci e sostenerci a vicenda e aiutarci a vicenda ad avere successo.

Lo spirito della Via della Seta: la più importante fonte di forza per la cooperazione sulla Via della Seta

Lo spirito di pace e cooperazione, apertura e inclusività, apprendimento reciproco e vantaggio reciproco della Via della Seta è la più importante fonte di forza per la cooperazione sulla Via della Seta.

La cooperazione Belt and Road si basa sulla convinzione che la fiamma si alza quando tutti aggiungono legna al fuoco e che il sostegno reciproco può portarci lontano.

Il confronto ideologico, la rivalità geopolitica e la politica dei blocchi non sono una scelta per noi. Ciò contro cui ci opponiamo sono le sanzioni unilaterali, la coercizione economica, il disaccoppiamento e l’interruzione della catena di approvvigionamento.


Introdurre la cooperazione Belt and Road in una nuova fase di sviluppo di alta qualità

La Cina lavorerà con tutte le parti coinvolte per introdurre la cooperazione Belt and Road in una nuova fase di sviluppo di alta qualità e compirà sforzi incessanti per raggiungere la modernizzazione per tutti i paesi.

La Cina adotterà otto passi importanti per sostenere la cooperazione di alta qualità della Belt and Road

1. Costruire una cintura multidimensionale e una rete di connettività stradale

2. Sostenere un’economia mondiale aperta

3. Portare avanti una cooperazione pratica per sostenere la costruzione di strade e cinture di alta qualità

4. Promuovere lo sviluppo verde

5. Far avanzare l'innovazione scientifica e tecnologica

6. Sostenere gli scambi interpersonali

7. Promuovere la cooperazione Belt and Road basata sull’integrità

8. Rafforzare il rafforzamento istituzionale per la cooperazione internazionale sulla Belt and Road

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein? di Francesco Erspamer  Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Grecia e Venezuela, due “laboratori” per il secolo XXI*       di Geraldina Colotti Grecia e Venezuela, due “laboratori” per il secolo XXI*      

Grecia e Venezuela, due “laboratori” per il secolo XXI*  

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

L'Unione Europea nella percezione degli italiani di Leonardo Sinigaglia L'Unione Europea nella percezione degli italiani

L'Unione Europea nella percezione degli italiani

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

La partita a scacchi più pericolosa di sempre di Giuseppe Masala La partita a scacchi più pericolosa di sempre

La partita a scacchi più pericolosa di sempre

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti