Sulle sconcertanti critiche della stampa italiana ed europea al discorso di Eric Cantona

Sulle sconcertanti critiche della stampa italiana ed europea al discorso di Eric Cantona

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!



di Giuseppe Masala
 

Trovo davvero sconcertanti le critiche della stampa italiana ed europea al discorso di Eric Cantona tenuto ieri durante la cerimonia per i sorteggi della Champions League e dove gli è stato assegnato l'Uefa Awards per il calciatore che nell'anno più si è distinto nella società. Il discorso è stato definito dalla critica come incomprensibile, bizzarro e sopra le righe.


Mi spiace ma nelle parole di Cantona non vi è nulla di incomprensibile per chi ha gli strumenti per comprendere. Il problema è che Eric si è posto su un piano leggermente fuori scala per chi è abituato a interpretare il mondo, l'uomo e la vita abbeverandosi sulle colonne de La Repubblica o della Gazzetta dello Sport (che pari sono, con un leggero prevalere, sul piano qualitativo, della Gazzetta rispetto a La Repubblica).


Cantona ha fatto un discorso breve - citando il Re Lear di Shekespeare - dove si interroga e ci interroga sull'origine del male e sulla Hybris dell'uomo che vuole sostituirsi agli dei ottenendo il risultato di creare un inferno dove il male annienterà l'uomo stesso.


Ecco qui quello che ha detto: «Per gli dei, noi siamo come le mosche per i ragazzi di strada; ci uccidono per il loro divertimento [Cit. Re Lear]. Presto la scienza sarà in grado non solo di rallentare l’invecchiamento delle cellule, presto la scienza riuscirà a bloccare le cellule nello stato in cui si trovano. E, così, diventeremo eterni. Solo gli incidenti, i crimini, le guerre continueranno a ucciderci. Ma, sfortunatamente, i crimini e le guerre si moltiplicheranno. Io amo il calcio. Grazie».


Aggiungo solo una piccola cosa, sono davvero contento di aver omaggiato questo strano calciatore marxista (lui tale si considera, io non sono sicurissimo, ma non importa), attore teatrale, figlio di emigrati sardi di Ozieri, utilizzando il suo cognome per uno dei protagonisti del mio romanzello.

Potrebbe anche interessarti

Una rosa bianca in onore di José Martí di Geraldina Colotti Una rosa bianca in onore di José Martí

Una rosa bianca in onore di José Martí

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

 COSA PREVEDE LA RIFORMA DELLA LEGGE SOCIETARIA IN CINA di Leonardo Sinigaglia  COSA PREVEDE LA RIFORMA DELLA LEGGE SOCIETARIA IN CINA

COSA PREVEDE LA RIFORMA DELLA LEGGE SOCIETARIA IN CINA

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington? di Giacomo Gabellini Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico" di Marinella Mondaini FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico"

FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico"

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

La violenza del capitale di Giuseppe Giannini La violenza del capitale

La violenza del capitale

Toti e quei reati "a fin di bene" di Antonio Di Siena Toti e quei reati "a fin di bene"

Toti e quei reati "a fin di bene"

Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti di Gilberto Trombetta Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti

Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti

Gli ultimi dati del commercio estero cinese di Pasquale Cicalese Gli ultimi dati del commercio estero cinese

Gli ultimi dati del commercio estero cinese

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard di Paolo Arigotti Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard

Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard

Thomas Piketty e il capitalismo finanziario di Michele Blanco Thomas Piketty e il capitalismo finanziario

Thomas Piketty e il capitalismo finanziario

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti