Russia: già in volo i primi caccia stealth Su-57 prodotti in serie

Russia: già in volo i primi caccia stealth Su-57 prodotti in serie

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

La United Aircraft Corporation (UAC) russa ha pubblicato riprese video della produzione e del volo del primo caccia da combattimento stealth di quinta generazione Su-57. Il velivolo ripreso è il primo derivante dalla produzione in serie del moderno caccia da combattimento prodotto dalla Russia. A riferirlo è l’agenzia TASS.

Il ministro della Difesa Sergey Shoigu ha comunicato che l'aereo è già stato prodotto e consegnato al ministero della Difesa nell'ambito del contratto sulla spedizione di 76 esemplari.

La società ha rivelato che l'impianto aeronautico di Komsomolsk-on-Amur continua a preparare e implementare la produzione in serie dell'aereo. A partire dal 2021, la società intende aumentare il tasso di produzione di aerei di questo tipo.

In occidente possono pure continuare a portare avanti narrazioni mendaci su una Russia che sarebbe ancora arretrata dal punto di vista tecnologico e produttivo. La realtà però continua a smentire certe narrazioni funzionali a far credere all’opinione pubblica una superiorità ormai perduta dei paesi occidentali rispetto ad attori emergenti come Russia e Cina. Forse farebbero bene alle nostre latitudini piuttosto a domandarsi come mai non si parla invece del fiasco F-35. Un programma dai costi sempre crescenti e con problematiche mai risolte. 

Potrebbe anche interessarti

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein? di Francesco Erspamer  Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Lo squallore di chi accusa di "antisemitismo" Melenchon di Paolo Desogus Lo squallore di chi accusa di "antisemitismo" Melenchon

Lo squallore di chi accusa di "antisemitismo" Melenchon

In Bolivia, tornano i carri armati di Geraldina Colotti In Bolivia, tornano i carri armati

In Bolivia, tornano i carri armati

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta di Leonardo Sinigaglia Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta

Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta

Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn di Giorgio Cremaschi Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn

Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Public enemy di Giuseppe Giannini Public enemy

Public enemy

Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin di Antonio Di Siena Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin

Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin

"L'Urlo" adesso è davvero vostro di Michelangelo Severgnini "L'Urlo" adesso è davvero vostro

"L'Urlo" adesso è davvero vostro

Zelensky: gli aiuti occidentali non sono sufficienti di Andrea Puccio Zelensky: gli aiuti occidentali non sono sufficienti

Zelensky: gli aiuti occidentali non sono sufficienti

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON di Michele Blanco LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON

LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON

 Gaza. La scorta mediatica  Gaza. La scorta mediatica

Gaza. La scorta mediatica

Il Moribondo contro il Nascente Il Moribondo contro il Nascente

Il Moribondo contro il Nascente

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti