Nuovo attacco contro base Usa in Siria vicino al grande giacimento petrolifero di Al-Omar

Nuovo attacco contro base Usa in Siria vicino al grande giacimento petrolifero di Al-Omar

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Un nuovo attacco ha preso di mira la base Usa in Siria situata vicino al giacimento petrolifero di Al-Omar nella campagna orientale di Deir Ezzor, per la seconda volta in 24 ore.

Fonti locali hanno riferito al giornalista dell'Ageniza SANA che "colonne di fumo si sono alzate dalle vicinanze della base di occupazione americana nel giacimento petrolifero di Al-Omar, senza informazioni sull'entità delle perdite".

Un altro attacco missilistico ha preso di mira la base l'altro ieri, e non si sa se abbia provocato feriti o morti tra le fila delle forze di occupazione, che hanno chiuso l'area e l'hanno monitorata con droni, e ore prima c'è stata un'esplosione nell'impianto di estrazione del gas di Conoco, che le forze di occupazione utilizzano come base nella stessa campagna.

Russia: aumenta il terrorismo nelle aree siriane dominate dagli USA

Intanto, ieri, prima dell'ultimo attacco, il contrammiraglio Alexander Vadim Kulit, vicedirettore del Centro russo per la riconciliazione delle parti in conflitto in Siria,aveva dichiarato lunedì che nella parte orientale del paese arabo, nei luoghi controllati dalla coalizione statunitense, si stanno intensificando le attività dei gruppi radicali.

In questo senso, aveva sottolineato che, solo nella scorsa settimana, questi gruppi hanno sparato "in quattro occasioni" contro obiettivi della suddetta coalizione nella provincia orientale di Deir Ezzor .

" L' ultimo attacco ha avuto luogo domenica [11 luglio], quando i miliziani hanno sparato contro obiettivi della coalizione nel giacimento di gas di Conoco e  nel giacimento di petrolio di Al-Omar, nella parte orientale della città di Deir Ezzor,  utilizzando sistemi multi-lancio fatti in casa" , ha precisato Kulit.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Il Govermo dei padroni di Giorgio Cremaschi Il Govermo dei padroni

Il Govermo dei padroni

I miliardari perdono soldi? È l'ultimo dei problemi per la Cina   di Bruno Guigue I miliardari perdono soldi? È l'ultimo dei problemi per la Cina

I miliardari perdono soldi? È l'ultimo dei problemi per la Cina

Alessandro Barbero spiega le ragioni del No al Green Pass di Thomas Fazi Alessandro Barbero spiega le ragioni del No al Green Pass

Alessandro Barbero spiega le ragioni del No al Green Pass

Green Pass e raccolta dati sensibili: perché tanto silenzio? di Giuseppe Masala Green Pass e raccolta dati sensibili: perché tanto silenzio?

Green Pass e raccolta dati sensibili: perché tanto silenzio?

I nuovi strabilianti numeri delle importazioni cinesi dall'Italia di Pasquale Cicalese I nuovi strabilianti numeri delle importazioni cinesi dall'Italia

I nuovi strabilianti numeri delle importazioni cinesi dall'Italia

Recovery Mes e lasciapassare: due facce della stessa medaglia di Gilberto Trombetta Recovery Mes e lasciapassare: due facce della stessa medaglia

Recovery Mes e lasciapassare: due facce della stessa medaglia

Haftar si candida in Libia: l'Europa è nel panico di Michelangelo Severgnini Haftar si candida in Libia: l'Europa è nel panico

Haftar si candida in Libia: l'Europa è nel panico

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti