Immagini del progetto Russia-Cina per stazione scientifica sulla Luna

Immagini del progetto Russia-Cina per stazione scientifica sulla Luna

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Russia e Cina hanno presentato durante la conferenza Glex-2021, che si svolge nella città russa di San Pietroburgo, una roadmap per la creazione di una stazione scientifica internazionale sulla Luna.

Si tratta di un complesso di strutture sperimentali che verranno installate sulla superficie e sull'orbita della Luna, finalizzate allo sviluppo di un lavoro di ricerca multidisciplinare, che comprenderà lo studio di tecnologie per il funzionamento a lungo termine non supervisionato delle infrastrutture con la prospettiva di raggiungere una presenza umana a lungo termine sul satellite naturale della Terra.

Il progetto sarà affrontato in due fasi e sarà completato entro il 2035, quando dovrebbe iniziare la sua operazione, secondo Sergei Savéliev, vicedirettore generale di Roscosmos per la cooperazione internazionale, e Wu Yanhua, vicedirettore della National Space Administration del colosso asiatico.

Tra il 2026 e il 2030, è previsto l'avvio di operazioni congiunte da parte di Russia e Cina, consegna di campioni del suolo lunare e test delle tecnologie del centro di comando.

Successivamente, i sistemi di alimentazione, le comunicazioni e le apparecchiature devono essere implementati e deve essere avviata un'operazione completa.

 

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

L'agenda Draghi-Meloni di Giorgio Cremaschi L'agenda Draghi-Meloni

L'agenda Draghi-Meloni

Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)   di Bruno Guigue Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)

Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)

28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA di Alberto Fazolo 28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA

28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA

Gas a questi prezzi. "L'euro non ha più senso" di Antonio Di Siena Gas a questi prezzi. "L'euro non ha più senso"

Gas a questi prezzi. "L'euro non ha più senso"

Il sabotaggio Usa dei Nord Stream e la guerra per l'Artico di Gilberto Trombetta Il sabotaggio Usa dei Nord Stream e la guerra per l'Artico

Il sabotaggio Usa dei Nord Stream e la guerra per l'Artico

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Digitalizzazione? Gli economisti e la "variabile" energia di Giuseppe Masala Digitalizzazione? Gli economisti e la "variabile" energia

Digitalizzazione? Gli economisti e la "variabile" energia

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube di  Leo Essen I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

Donbass: la sinistra europea che copre l'imperialismo di Paolo Pioppi Donbass: la sinistra europea che copre l'imperialismo

Donbass: la sinistra europea che copre l'imperialismo

Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra di Damiano Mazzotti Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra

Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra