Il Parlamento europeo attacca la sovranità del Venezuela (con il triste sostegno del M5S)

Il Parlamento europeo attacca la sovranità del Venezuela (con il triste sostegno del M5S)

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


Washington ordina e i vassalli obbediscono. Dopo la gravissima audizione al Senato italiano dell'esponente dell'estrema destra venezuelana inabilitata alle cariche elettive nel suo paese, Maria Corina Machado, non poteva esimersi quell'aborto mostruoso della storia con sede a Strasburgo e Bruxelles. Dai neonazisti del battaglione Azov in Ucraina all’estrema destra golpista venezuelana, il Parlamento europeo, che grida al fascismo dove non c'è, finisce sempre, del resto, per sostenere fascisti e nazisti, golpisti e violenti, quando questi sono schierati dalla parte del morente ordine mondiale liberale. 

Sempre con la "difesa dei diritti umani" nello sfondo chiaramente, l'Eurocamera, in plenaria a Strasburgo, ha adottato la settimana scorsa con 446 voti favorevoli, 21 contrari e 32 astensioni, una risoluzione con la quale condanna la decisione del Tribunale supremo di giustizia del Venezuela di confermare l’inabilitazione di María Corina Machado come candidata alle elezioni presidenziali.

Non torniamo sulla decisione dei tribunali venezuelani che come l'AntiDiplomatico abbiamo affrontato nel dettaglio e neanche sul ruolo nefasto del Parlamento europeo (che lo stesso giorno approvava una risoluzione russofoba oltre ogni senso del ridicolo). Ci soffermiamo su un aspetto solamente. Tra i voti favorevoli, è triste notare, insieme a quelli della destra italiana Pd chiaramente compreso, quelli degli europarlamentari del Movimento 5 Stelle (sono rimasti in 4 dai 15 iniziali). E' triste notarlo perché se la barzelletta della storia autoproclamata presidente del Venezuela in una piazza nel gennaio del 2019, Juan Guaidò, non ha avuto il pieno sostegno unanime dell'Unione Europea fu in gran parte dovuto all'iniziativa rimarchevole del Movimento 5 Stelle nella fase più acuta dell'attacco alla sovranità di Caracas. 
 
Un'altra epoca e un altro partito. Con questo voto, al contrario, il partito di Conte si allinea totalmente alla destra italiana (PD in testa) che, su ordine di Washington, ha deciso di mettere in scena un nuovo attacco alle immense risorse energetiche e materie prime del Venezuela.

Strage di Suviana e la logica del capitalismo di Paolo Desogus Strage di Suviana e la logica del capitalismo

Strage di Suviana e la logica del capitalismo

Tra neoliberismo e NATO: l'Argentina sull'orlo dell'abisso di Fabrizio Verde Tra neoliberismo e NATO: l'Argentina sull'orlo dell'abisso

Tra neoliberismo e NATO: l'Argentina sull'orlo dell'abisso

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA" LAD EDIZIONI 3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda di Geraldina Colotti Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda

Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda

La fine dell'impunità di Israele di Clara Statello La fine dell'impunità di Israele

La fine dell'impunità di Israele

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Lenin, un patriota russo di Leonardo Sinigaglia Lenin, un patriota russo

Lenin, un patriota russo

Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso di Giorgio Cremaschi Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso

Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso

Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte di Francesco Santoianni Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte

Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Liberal-Autocrazie di Giuseppe Giannini Liberal-Autocrazie

Liberal-Autocrazie

Autonomia differenziata e falsa sinistra di Antonio Di Siena Autonomia differenziata e falsa sinistra

Autonomia differenziata e falsa sinistra

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE di Gilberto Trombetta L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

Togg fii: l’Africa è un posto dove restare di Michelangelo Severgnini Togg fii: l’Africa è un posto dove restare

Togg fii: l’Africa è un posto dove restare

Il primo dei poveri di Pasquale Cicalese Il primo dei poveri

Il primo dei poveri

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

La crisi nel Corno d’Africa di Paolo Arigotti La crisi nel Corno d’Africa

La crisi nel Corno d’Africa

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti