Il Liquidatore entra nella fase finale

Il Liquidatore entra nella fase finale

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Il liquidatore appena messo piede a Palazzo Chigi ha cancellato il Cashback, sbloccato i licenziamenti (qualcuno ricorda ancora GKN?), provato a liberalizzare completamente il lavoro interinale, provato a cancellare la clausola sociale sugli appalti.
 
Ora ha preso di mira il superbonus e prestissimo toccherà a ciò che ci ostiniamo a chiamare "reddito di cittadinanza" (in realtà è una misura di lotta alla povertà, sacrosanta nonostante i necessari miglioramenti e le opportune correzioni).
 
Dice che non ci sono coperture per aiutare i fragili e la piccola e media imprenditoria: non mi pare abbia battuto ciglio quando si trattava di investire in armamenti. E la colpa sarebbe poi, lo sostengono anche tutti i giornalisti venduti, di chi si arricchirebbe "illecitamente": un po' come quelli che non hanno voglia di lavorare per cuccarsi il reddito di cittadinanza a sbafo. Sempre la stessa monnezza data in pasto ai boccaloni: che mai qualcuno si interroghi sugli arricchimenti selvaggi delle multinazionali, in Italia e nei paradisi fiscali della civilissima Unione Europea.
 
Quanto ci vorrà ancora prima di comprendere la reale natura della sua politica e la ferocia di questo governo maledetto? Un esecutivo che, dopo aver razionato i nostri diritti civili (come il precedente!), punta al razionamento dell'energia, dell'acqua, dell'emissioni di CO2.
 
Il mondo che conoscevamo, che con tutte le sue imperfezioni abbiamo amato, sta per scomparire: chi può faccia qualcosa, subito.

Savino Balzano

Savino Balzano

Savino Balzano, nato a Cerignola nel 1987, ha studiato Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Perugia. Autore di "Contro lo Smart Working" (Laterza, 2021) e di "Pretendi il Lavoro! L'alienazione ai tempi degli algoritmi" (GOG, 2019). Sindacalista, si occupa di diritto del lavoro, collabora con diverse riviste.

Strage di Suviana e la logica del capitalismo di Paolo Desogus Strage di Suviana e la logica del capitalismo

Strage di Suviana e la logica del capitalismo

Tra neoliberismo e NATO: l'Argentina sull'orlo dell'abisso di Fabrizio Verde Tra neoliberismo e NATO: l'Argentina sull'orlo dell'abisso

Tra neoliberismo e NATO: l'Argentina sull'orlo dell'abisso

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA" LAD EDIZIONI 3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda di Geraldina Colotti Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda

Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Lenin, un patriota russo di Leonardo Sinigaglia Lenin, un patriota russo

Lenin, un patriota russo

Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso di Giorgio Cremaschi Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso

Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso

Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte di Francesco Santoianni Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte

Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Liberal-Autocrazie di Giuseppe Giannini Liberal-Autocrazie

Liberal-Autocrazie

Autonomia differenziata e falsa sinistra di Antonio Di Siena Autonomia differenziata e falsa sinistra

Autonomia differenziata e falsa sinistra

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE di Gilberto Trombetta L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

Togg fii: l’Africa è un posto dove restare di Michelangelo Severgnini Togg fii: l’Africa è un posto dove restare

Togg fii: l’Africa è un posto dove restare

Il primo dei poveri di Pasquale Cicalese Il primo dei poveri

Il primo dei poveri

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

La crisi nel Corno d’Africa di Paolo Arigotti La crisi nel Corno d’Africa

La crisi nel Corno d’Africa

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti