I neonazisti in Ucraina continuano le violenze nelle parrocchie ortodosse russe contro i fedeli

I neonazisti in Ucraina continuano le violenze nelle parrocchie ortodosse russe contro i fedeli

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

La Chiesa ortodossa ucraina “canonica” del Patriarcato di Mosca, ha affrontato attacchi alle sue comunità, chiese e monasteri ormai da otto anni e questa battaglia è ancora aumentata dall'inizio della guerra alla fine di febbraio.

Le autorità locali continuano a vietare la COU canonica nelle loro zone e a chiedere un divieto a livello nazionale, e a registrare, in modo nuovamente illegale, le parrocchie alla Chiesa ortodossa dell'Ucraina “scismatica” sulla base di "voti parrocchiali" di impostori, che di solito non hanno nulla a che fare con le parrocchie date.

Anche il violento sequestro fisico delle chiese è continuato senza sosta.

Recentemente, la diocesi di Rivne  della Chiesa canonica ha pubblicato un video che mostra scismatici violenti che tentano di impadronirsi della Chiesa dei SS. Pietro e Paolo nel villaggio di Khorov.

Verso le 2 del pomeriggio, i rappresentanti della comunità scismatica locale sono arrivati ??in chiesa con delle smerigliatrici angolari e hanno iniziato a tagliare le sbarre delle finestre. I parrocchiani hanno chiamato la polizia che ha impedito il sequestro.

Gli aggressori si sono comportati in modo prepotente, spingendo le donne e il prete. In precedenza avevano tentato di sequestrare la chiesa già a luglio, nonostante la comunità parrocchiale canonica avesse difeso i suoi diritti in tribunale.

Anche nella diocesi di Zhytomyr  è stato fatto un tentativo di sequestro della chiesa di San Nicola nel villaggio di Popilnya. Fin dal primo mattino, uomini armati presentandosi come miliziani della Difesa Territoriale hanno impedito ai fedeli di entrare nella propria chiesa, mentre hanno permesso l'ingresso ai membri dell'OCU scismatica, con i quali hanno tentato di impossessarsi della chiesa. Uomini in uniforme hanno tagliato le porte di metallo e hanno abbattuto le porte di legno con un martello, la polizia che era sul posto non ha fatto nulla per impedire o fermare l'attacco. Nonostante ripetuti tentativi, gli scismatici non sono riusciti ad entrare nella chiesa e la chiesa è stata sigillata fino a una decisione del tribunale. Questo è stato il secondo tentativo di impossessarsi della chiesa.

https://youtu.be/67bcClJ1_zw

A cura di Enrico Vigna, SOS UcrainaResistente/CIVG

Enrico Vigna

Enrico Vigna

Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista di Francesco Erspamer  Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista

Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista

Sa(n)remo arruolati in guerra di Giorgio Cremaschi Sa(n)remo arruolati in guerra

Sa(n)remo arruolati in guerra

Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?   di Bruno Guigue Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?

Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'(ancien) Regime di Antonio Di Siena L'(ancien) Regime

L'(ancien) Regime

I libici assaltano il complesso dell'Eni a Zuwara di Michelangelo Severgnini I libici assaltano il complesso dell'Eni a Zuwara

I libici assaltano il complesso dell'Eni a Zuwara

Il "salto tecnologico" cinese e il plusvalore marxiano di Pasquale Cicalese Il "salto tecnologico" cinese e il plusvalore marxiano

Il "salto tecnologico" cinese e il plusvalore marxiano

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente di Damiano Mazzotti Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente

Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente