Hezbollah iracheni: Pronti per liberare il Golan siriano occupato da Israele

Hezbollah iracheni: Pronti per liberare il Golan siriano occupato da Israele

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Il movimento Hezbollah in Iraq annuncia si essere pronto per la lotta di liberazione delle alture siriane del Golan occupate da Israele.

“ Al-Nuyaba ha formato la Brigata di liberazione del Golan in modo che il suo obiettivo principale sia lavorare con i fratelli in Siria nella lotta per la liberazione del Golan, che oggi è più vicina che mai […] questa brigata è pronta a liberare gli altopiani del Golan non appena inizia l'ora zero […] tutto indica che si avvicina l'ora del declino del regime sionista”, ha dichiarato ieri il portavoce del movimento Hezbollah Al-Nuyaba Nasr al-Shammari.

Il portavoce iracheno ha sottolineato che, sebbene Al-Nuyaba abbia partecipato attivamente alla lotta al terrorismo in Siria, questa brigata continuerà a specializzarsi nel fronteggiare il regime di occupazione israeliano che ha usurpato parte del territorio siriano.

I combattenti di questo movimento, ha proseguito il leader iracheno, non solo sono pronti a liberare le alture del Golan occupate, ma sono anche pronti a prendere di mira le profondità dei territori palestinesi occupati occupate da Israele.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

I diversi modi di licenziare e quello unico di essere servi di Giorgio Cremaschi I diversi modi di licenziare e quello unico di essere servi

I diversi modi di licenziare e quello unico di essere servi

Thomas Piketty, la Cina e Noi   di Bruno Guigue Thomas Piketty, la Cina e Noi

Thomas Piketty, la Cina e Noi

La Stampa parla apertamente di "governo militare" di Thomas Fazi La Stampa parla apertamente di "governo militare"

La Stampa parla apertamente di "governo militare"

L'agenda politica dietro il "lasciapassare" di Antonio Di Siena L'agenda politica dietro il "lasciapassare"

L'agenda politica dietro il "lasciapassare"

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti