Gli Usa sanzioneranno membri delle forze armate israeliane?

Gli Usa sanzioneranno membri delle forze armate israeliane?

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

"Il battaglione Netzah Yehuda delle Forze di Difesa Israeliane (IDF) potrebbe essere sanzionato dagli Stati Uniti per le violazioni dei diritti umani nella Cisgiordania occupata che si sono verificate prima dell'attacco di Hamas a Israele del 7 ottobre". Lo riporta ieri, sabato 20 aprile, Axios sulla base di tre fonti statunitensi. Il Segretario di Stato Antony Blinken dovrebbe annunciare la decisione nei prossimi giorni, secondo il media Usa. Sarebbe, sottolinea, una mossa storica: per la prima volta, infatti, gli Stati Uniti imporrebbero sanzioni a un'unità militare israeliana.

ProPublica, media di giornalismo investigativo specializzato sugli abusi di potere, riferiva mercoledì come una commissione speciale del Dipartimento di Stato abbia raccomandato mesi fa a Blinken di escludere diverse unità militari e di polizia israeliane dal ricevere aiuti dagli Stati Uniti, in conformità con la legge Leahy. La legge Leahy del 1997 proibisce che gli aiuti esteri statunitensi e i programmi di formazione del Dipartimento della Difesa vadano a unità di sicurezza, militari e di polizia straniere accusate di presunte violazioni dei diritti umani.

Venerdì, durante una conferenza stampa a Capri, Blinken è stato interrogato sulle sue azioni in merito alla raccomandazione e ha dichiarato di aver preso in considerazione l'indagine del gruppo di esperti. "E penso che sia giusto dire che vedrete i risultati molto presto. Ho preso delle decisioni e potete aspettarvi di vederle nei prossimi giorni", aveva risposto Blinken. 

Il primo ministro Benjamin Netanyahu ha espresso indignazione per la presunta intenzione degli Stati Uniti di sanzionare l'unità, scrivendo su X: "Nessuna sanzione dovrebbe essere imposta all'IDF!". "In un momento in cui i nostri soldati combattono i mostri del terrore, l'intenzione di imporre una sanzione a un'unità dell'IDF è il massimo dell'assurdità e della bassa morale", ha scritto. "Il governo che guido agirà con tutti i mezzi contro queste misure", ha aggiunto.

Il Battaglione Netzah Yehuda, composto da soldati ultraortodossi di estrema destra, è noto per le sue atrocità nei territori palestinesi occupati. Paticolarmente noto un video diffuso nel gennaio 2019 che mostra un uomo palestinese e suo figlio adolescente aggrediti da diversi soldati del Netzah Yehuda all'interno di un veicolo.  


-------------

La situazione della popolazione a Gaza è allo stremo. Lo sterminio di Israele prevede un assedio di stampo medioevale. 

L'AntiDiplomatico e LAD edizioni sono impegnati a sostenere l'associazione "Gazzella", in prima linea per impedire al regime israeliano di portare a termine il suo piano di colonialismo di insediamento. 

Con l'acquisto di "Il Racconto di Suaad" (Edizioni Q - LAD edizioni) dal nostro portale, finanzierete le attività di "Gazzella".

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Quando Mario Monti parla di "sacrifici".... di Fabrizio Verde Quando Mario Monti parla di "sacrifici"....

Quando Mario Monti parla di "sacrifici"....

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington? di Giacomo Gabellini Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

"Il Giornale": il cane da guardia "di destra" dell'atlantismo di Marinella Mondaini "Il Giornale": il cane da guardia "di destra" dell'atlantismo

"Il Giornale": il cane da guardia "di destra" dell'atlantismo

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

La dittatura del pensiero liberal di Giuseppe Giannini La dittatura del pensiero liberal

La dittatura del pensiero liberal

Toti e quei reati "a fin di bene" di Antonio Di Siena Toti e quei reati "a fin di bene"

Toti e quei reati "a fin di bene"

Il Piano Mattei (o di quelli che lo hanno ucciso?) di Gilberto Trombetta Il Piano Mattei (o di quelli che lo hanno ucciso?)

Il Piano Mattei (o di quelli che lo hanno ucciso?)

Gli ultimi dati del commercio estero cinese di Pasquale Cicalese Gli ultimi dati del commercio estero cinese

Gli ultimi dati del commercio estero cinese

Il Premio Pullitzer e il mondo al contrario di Andrea Puccio Il Premio Pullitzer e il mondo al contrario

Il Premio Pullitzer e il mondo al contrario

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

La Siberia al centro di nuovi equilibri geopolitici? di Paolo Arigotti La Siberia al centro di nuovi equilibri geopolitici?

La Siberia al centro di nuovi equilibri geopolitici?

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti