Come WhatsApp promuove ora il suo controverso aggiornamento privacy

Come WhatsApp promuove ora il suo controverso aggiornamento privacy

l'AntiDiplomatico ha bisogno del tuo aiuto. Una tua piccola donazione può essere vitale per la nostra battaglia di informazione.

 

WhatsApp, che sta procedendo con l'implementazione del suo controverso aggiornamento dei termini di servizio e della politica di sicurezza, ha cambiato il modo in cui si rivolge agli utenti per combattere la confusione e la sfiducia  generate.

L'avviso dell'aggiornamento che la società ha inviato agli utenti all'inizio di gennaio ha causato critiche e un massiccio passaggio  di utenti verso altre applicazioni di messaggistica insoddisfatti del modo in cui WhatsApp avrebbe condiviso i dati con la società madre Facebook.

Ora l'applicazione di messaggistica sta pianificando una serie di misure per smentire "voci e disinformazione" in materia di privacy e cambiare il metodo di comunicazione delle informazioni a riguardo, come ha scritto  sul suo blog.

"Nelle prossime settimane, pubblicheremo un annuncio su WhatsApp con ulteriori informazioni che le persone possono leggere al proprio ritmo. Inoltre, includiamo ulteriori informazioni per cercare di affrontare le preoccupazioni che abbiamo sentito", si aggiunge.

L'azienda continuerà a utilizzare gli stati delle funzionalità per condividere i propri aggiornamenti direttamente all'interno di WhatsApp per maggiore chiarezza sulla sua politica. 

Dopo un po', l'applicazione inizierà a ricordare agli utenti di controllare e accettare gli aggiornamenti per continuare a utilizzare WhatsApp.

L'azienda ha sottolineato che i messaggi personali tra gli utenti continueranno sempre ad essere crittografati end-to-end , quindi "WhatsApp non sarà mai in grado di leggerli o ascoltarli ".

Allo stesso tempo, l'azienda ha notato che si sta concentrando sullo sviluppo di nuovi modi per chattare con le aziende o effettuare acquisti su WhatsApp, che sono totalmente opzionali. 

La società ha anche menzionato le app concorrenti che hanno approfittato della confusione intorno a WhatsApp per affermare di non poter vedere i messaggi dei propri utenti. W

hatsApp sottolinea che "se un'applicazione non offre la crittografia end-to-end per impostazione predefinita, significa che i messaggi possono essere letti da terze parti ".

Ha anche sottolineato che raccogliere meno informazioni di WhatsApp non garantisce affidabilità o sicurezza.

 

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Il libro di Giavazzi da leggere per capire che cos'è il governo Draghi di Francesco Erspamer  Il libro di Giavazzi da leggere per capire che cos'è il governo Draghi

Il libro di Giavazzi da leggere per capire che cos'è il governo Draghi

Quale paese al mondo... di Giorgio Cremaschi Quale paese al mondo...

Quale paese al mondo...

Facebook oscura l'informazione in Australia e non succede niente? di Francesco Santoianni Facebook oscura l'informazione in Australia e non succede niente?

Facebook oscura l'informazione in Australia e non succede niente?

Europei, Uiguri e i deliri di Washington   di Bruno Guigue Europei, Uiguri e i deliri di Washington

Europei, Uiguri e i deliri di Washington

A voi che leggete i "libri" di Scanzi e Casalino... di Antonio Di Siena A voi che leggete i "libri" di Scanzi e Casalino...

A voi che leggete i "libri" di Scanzi e Casalino...

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti