Cina: Gli Usa sono per natura distruttori della democrazia

Cina: Gli Usa sono per natura distruttori della democrazia

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Gli Stati Uniti hanno tenuto giovedì e venerdì, virtualmente, il cosiddetto "Summit for Democracy", con la partecipazione di rappresentanti internazionali, insieme a gruppi della società civile e giornalisti, ma esclusi quelli di Cina, Russia, Turchia, Egitto e diversi altri paesi , accusandoli di essere "autocrazie".

Di fronte a una situazione del genere, Pechino ha attaccato questo evento e lo ha definito un prodotto della mentalità da guerra fredda degli Stati Uniti, che creerà nuove spaccature nella comunità internazionale.

Il portavoce del ministero degli Esteri cinese Wang Wenbin ieri ha criticato gli Stati Uniti per aver misurato la democrazia con il proprio metro. Sottolineando che sembra essere un "distruttore" della democrazia, piuttosto che un "difensore".

" Il [cosiddetto] Summit per la Democrazia ha tradito esattamente la vera natura degli Stati Uniti come distruttori della democrazia, spogliandoli del loro travestimento da difensore di essa" , ha detto Wang in una conferenza stampa .

Secondo il portavoce cinese, ci sono resoconti dei media che mostrano che la comunità internazionale ha reagito in modo apatico al vertice e i video ad esso relativi sono stati visti a malapena sui social media. D'altra parte, ha aggiunto, quei video che mostrano Washington alla ricerca di un "intervento militare" e "uccisione di civili innocenti", in nome della "democrazia", ??sono diventati virali.

"Ciò dimostra ancora una volta che il perseguimento dei propri interessi da parte degli Stati Uniti, all'insegna della democrazia, non trova sostegno " , ha ribadito Wang.

Il portavoce cinese ha sottolineato che, nel contesto della pandemia di coronavirus, , della fragile ripresa economica globale e delle complesse sfide internazionali come il terrorismo e il cambiamento climatico, ciò di cui il mondo ha bisogno “non è definire quali Paesi sono democratico "e quali non sono conformi agli" standard di un determinato paese ".

“ [...] ancor meno per stigmatizzare e opprimere altri Paesi, imporre sanzioni unilaterali o partecipare a un intervento militare in nome della democrazia” , ha ricordato.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori di Giorgio Cremaschi Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Cara Meloni, i veri patrioti non strisciano di Savino Balzano Cara Meloni, i veri patrioti non strisciano

Cara Meloni, i veri patrioti non strisciano

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino di Alberto Fazolo Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Recensione alla seconda edizione del libro Piano Contro Mercato di Pasquale Cicalese Recensione alla seconda edizione del libro Piano Contro Mercato

Recensione alla seconda edizione del libro Piano Contro Mercato

La nuova psicologia del Totalitarismo di Damiano Mazzotti La nuova psicologia del Totalitarismo

La nuova psicologia del Totalitarismo

In Germania siamo già al "razionamento dell'acqua calda"... di Antonio Di Siena In Germania siamo già al "razionamento dell'acqua calda"...

In Germania siamo già al "razionamento dell'acqua calda"...

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti