Bolton su attacco Iran: "Fallimento del sistema di deterrenza israeliano e statunitense"

Bolton su attacco Iran: "Fallimento del sistema di deterrenza israeliano e statunitense"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

L'attacco diretto dell'Iran al territorio israeliano è stato un grave fallimento del sistema di deterrenza israeliano e statunitense e, per ripristinarlo, Israele dovrà rispondere a Teheran con un attacco molto più potente, ha dichiarato alla CNN l'ex ambasciatore statunitense presso le Nazioni Unite ed ex consigliere per la sicurezza nazionale della presidenza degli Stati Uniti, John Bolton. Secondo Bolton, Israele ha ora un'opportunità conveniente per distruggere definitivamente il programma nucleare iraniano, e dovrebbe coglierla.

Queste le sue parole: "Quello che è successo oggi è un grave fallimento del sistema di deterrenza israeliano e americano, un grave fallimento, un fallimento di 200 missili balistici e da crociera e dei droni. Sono convinto che, anche se sembrano esserci pochissimi danni... Beh, almeno lo speriamo finché non avremo una stima definitiva; se il numero delle vittime è piccolo o addirittura pari a zero, beh, grazie a Dio, ma allo stesso tempo ricordiamo con una parola gentile George W. Bush per essersi ritirato dal trattato che limita i sistemi di difesa missilistica, rimuovendo le restrizioni che limitavano le potenzialità delle armi americane difesa missilistica. Ma quando comprenderemo l’entità del danno, a mio avviso, Israele e gli Stati Uniti dovranno ripristinare in modo decisivo la deterrenza. (...) Il punto più importante di ciò che l'Iran ha fatto oggi è che ha colpito Israele dal suo territorio con missili balistici e da crociera".

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Il macronismo apre le porte all'estrema destra di Paolo Desogus Il macronismo apre le porte all'estrema destra

Il macronismo apre le porte all'estrema destra

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

 COSA PREVEDE LA RIFORMA DELLA LEGGE SOCIETARIA IN CINA di Leonardo Sinigaglia  COSA PREVEDE LA RIFORMA DELLA LEGGE SOCIETARIA IN CINA

COSA PREVEDE LA RIFORMA DELLA LEGGE SOCIETARIA IN CINA

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington? di Giacomo Gabellini Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico" di Marinella Mondaini FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico"

FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico"

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

La violenza del capitale di Giuseppe Giannini La violenza del capitale

La violenza del capitale

Toti e quei reati "a fin di bene" di Antonio Di Siena Toti e quei reati "a fin di bene"

Toti e quei reati "a fin di bene"

Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti di Gilberto Trombetta Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti

Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti

Gli ultimi dati del commercio estero cinese di Pasquale Cicalese Gli ultimi dati del commercio estero cinese

Gli ultimi dati del commercio estero cinese

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard di Paolo Arigotti Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard

Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti