Black Lives Matter contro obbligo vaccinale e lasciapassare sanitario

Black Lives Matter contro obbligo vaccinale e lasciapassare sanitario

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Nel dibattito italiano su pandemia, obbligo di green pass e vaccinazione resa di fatto quasi obbligatoria vista l’estensione a tutte le categorie di lavoratori, chi avanza qualsiasi tipo di dubbio sull’utilità di presunte misure sanitarie, oppure del vaccino come unica arma per uscire dalla pandemia, viene immediatamente bollato alla stregua di un pericoloso fascista no-vax.

Negli Stati Uniti, come apprendiamo da un articolo uscito a fine settembre, dubbi serpeggiano in seno al movimento Black Lives Matter. 

Hawk Newsome, un attivista nero e co-fondatore del capitolo Black Lives Matter Greater New York, ha affermato al Washington Examiner che il gruppo non è contro la vaccinazione, ma credono che dovrebbe essere una scelta individuale se farsi vaccinare. Insistono anche che non sono di destra e non si allineano con i repubblicani perché la loro piattaforma è costruita attorno all'oppressione dei neri.

“Non siamo anti-vaccinisti. Alcuni di noi sono vaccinati", ha dichiarato Newsome illustrando la posizione assunta del suo gruppo. “È una scelta individuale. Nessuno dovrebbe essere costretto a mettere qualcosa nel proprio corpo”.

Una posizione di buon senso, eppure nel distorto dibattito italiano una posizione come quella espressa da Newsome sarebbe bollata come fascista o giù di lì. 

All’inizio della pandemia i casi Covid e i relativi decessi hanno colpito con particolare violenza la comunità nera a causa di fattori di razzismo sistemico, tra cui copertura assicurativa sanitaria scarsa o assente, incapacità al telelavoro e mancanza di accesso all'assistenza all'infanzia.

Newsome, e il suo gruppo hanno espresso anche opposizione contro l’introduzione del lasciapassare sanitario (versione del green pass statunitense) e ogni ipotesi di obbligo vaccinale. Questo perché introdurrebbe altre discriminazioni: ““Non saranno gli uomini bianchi in giacca e cravatta a Wall Street a essere fermati. C'è una tale ipocrisia in questa cosa”, ha affermato l’attivista a Yahoo News. 

Black Lives Matter of Greater New York per questo rivendica la completa abolizione dei lasciapassare sanitari a livello cittadino e nazionale.

Fascisti anche loro?

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire di Francesco Erspamer  Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

L'opposizione al capitale che non c'è di Paolo Desogus L'opposizione al capitale che non c'è

L'opposizione al capitale che non c'è

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale di Giorgio Cremaschi Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Il gioco delle tre carte sulle scadenze dei vaccini Pfizer di Francesco Santoianni Il gioco delle tre carte sulle scadenze dei vaccini Pfizer

Il gioco delle tre carte sulle scadenze dei vaccini Pfizer

Per me questa è resistenza di Savino Balzano Per me questa è resistenza

Per me questa è resistenza

Caffè: i prezzi andranno alle stelle di  Leo Essen Caffè: i prezzi andranno alle stelle

Caffè: i prezzi andranno alle stelle

In Cina i salari crescono più del Pil di Pasquale Cicalese In Cina i salari crescono più del Pil

In Cina i salari crescono più del Pil

Il Nodo gordiano dei Taleban Il Nodo gordiano dei Taleban

Il Nodo gordiano dei Taleban

Paolo Mieli e la dittatura antifascista di Antonio Di Siena Paolo Mieli e la dittatura antifascista

Paolo Mieli e la dittatura antifascista

"Avanzi primari". Inizia la fase 2 del Recovery Fund di Gilberto Trombetta "Avanzi primari". Inizia la fase 2 del Recovery Fund

"Avanzi primari". Inizia la fase 2 del Recovery Fund

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti