Zakharova risponde a Di Maio. "Mosca auspica un governo non asservito agli interessi Usa"

Zakharova risponde a Di Maio. "Mosca auspica un governo non asservito agli interessi Usa"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Di Maio è stato evidentemente molto infastidito dal post di  Medvedev, che aveva commentato le dimissioni di Draghi solo con una foto con cui si chiede chi sarà il prossimo a cadere in Europa. 

Volendo infierire gratuitamente contro la Russia, Di Maio si è permesso di trarre le sue conclusioni, davvero poco intelligenti: “Mosca brinda! ieri a Mosca hanno festeggiato per la testa di Draghi servita a Putin su un piatto d’argento” 

Quando si dice, te le vai proprio a cercare!  Ma Di Maio non ha calcolato che i denti se li rompe contro l’intelligenza e l’acutezza di Maria Zakharova, la portavoce del Ministero degli Esteri Russo.

Qualcuno in Italia era recentemente rimasto sbalordito per la sua capacità di tenere testa a qualsiasi domanda provocatoria e rispondere alla velocità della luce, per esempio, a Massimo Giletti il quale, ispirato dalla moda italiana: “non bisogna lasciar parlare la propaganda russa, ma bisogna contrastare e mettere in difficoltà l’intervistato”, dopo l’intervista a Maria Zakharova si è sentito male ed è svenuto. La stampa italiana – per giustificare la misera figura di Giletti di fronte alla dirompente Zakharova e alle verità scomode da lei dette a tutti gli italiani,  l’ha caratterizzata come  “furbissima”… 

Adesso abbiamo collezionato un’altra brutta figura: l’infelice dichiarazione di Di Maio «Mi piange il cuore vedere che dall'altra parte del mondo, a Mosca, in un'autocrazia, ci sia Medvedev che festeggia perché una della più potenti democrazie del mondo, l'Italia, è stata indebolita a tal punto che di là festeggiano e di qua noi facciamo le riflessioni su che cosa succede domani» .

Era ovvio che immediatamente sarebbe seguita la risposta di Maria Zakharova che, come riporta l’Huffpost, prima, genericamente, afferma che “il ministro degli Esteri Luigi Di Maio non capisce nulla di quello di cui si occupa".  

Poi, aggiunge una considerazione politica: Mosca auspica per l'Italia "un governo non asservito agli interessi americani". Perché se è vero che "si tratta di un affare interno all'Italia", tuttavia "visto che il ministro degli Esteri italiano si è permesso di menzionare la Russia nell'ambito della crisi di governo, gli rispondo che auguro al popolo italiano un governo che si occupi di risolvere i problemi creati dai suoi predecessori e non di servire gli interessi degli americani".

Di fronte alle sacrosante verità dette dalla Zakharova, che epiteto verrà usato stavolta contro di lei? 

Marinella Mondaini

Marinella Mondaini

Scrittrice, giornalista, traduttrice. Vive e lavora a Mosca

L'agenda Draghi-Meloni di Giorgio Cremaschi L'agenda Draghi-Meloni

L'agenda Draghi-Meloni

L’Iran come la Siria nel 2011? di Francesco Santoianni L’Iran come la Siria nel 2011?

L’Iran come la Siria nel 2011?

L'Ambasciatore russo "convocato" dalla Farnesina su ordine dell'UE di Marinella Mondaini L'Ambasciatore russo "convocato" dalla Farnesina su ordine dell'UE

L'Ambasciatore russo "convocato" dalla Farnesina su ordine dell'UE

Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)   di Bruno Guigue Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)

Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)

Gas a questi prezzi. "L'euro non ha più senso" di Antonio Di Siena Gas a questi prezzi. "L'euro non ha più senso"

Gas a questi prezzi. "L'euro non ha più senso"

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Libia, l'Italia si prepara alla guerra preventiva? di Michelangelo Severgnini Libia, l'Italia si prepara alla guerra preventiva?

Libia, l'Italia si prepara alla guerra preventiva?

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube di  Leo Essen I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

Donbass: la sinistra europea che copre l'imperialismo di Paolo Pioppi Donbass: la sinistra europea che copre l'imperialismo

Donbass: la sinistra europea che copre l'imperialismo

Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra di Damiano Mazzotti Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra

Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti