The Washington Post: il direttore della CIA ha incontrato il leader dei talebani a Kabul

The Washington Post: il direttore della CIA ha incontrato il leader dei talebani a Kabul

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

William J. Burns, direttore della CIA, si è recato ieri a Kabul, dove ha incontrato segretamente Abdul Ghani Baradar, uno dei leader dei talebani. La notizia è stata riportata dal Washington Post, riferita in forma anonima da funzionari statunitensi.

La CIA non ha commentato l'informazione, ma il giornale presume che il problema principale che sarebbe stato discusso durante questo faccia a faccia fosse il rinvio della scadenza per le truppe statunitensi all'aeroporto della capitale afghana. Ora la data è fissata per il 31 agosto, ma diversi alleati di Washington hanno avvertito che non potranno evacuare il proprio personale prima di quel giorno.

Lo stesso giorno, il portavoce del Dipartimento di Stato Ned Price già aveva confermato che alcuni funzionari statunitensi negoziano con i talebani.

"Le nostre discussioni con i talebani sono state operative, tattiche, focalizzate principalmente sulle nostre operazioni e obiettivi a breve termine [...] Quello che sta accadendo nel complesso aeroportuale [...], questo è ciò su cui siamo concentrati in questo momento", ha spiegato il portavoce.

Ieri, il portavoce dei talebani Suhail Shaheen aveva escluso che il movimento fosse disposto a concedere più tempo agli Stati Uniti e ai suoi alleati. "Se gli Stati Uniti o il Regno Unito cercassero più tempo per continuare con le evacuazioni, la risposta sarebbe no. O ci saranno conseguenze", ha avvertito.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire di Francesco Erspamer  Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

L'opposizione al capitale che non c'è di Paolo Desogus L'opposizione al capitale che non c'è

L'opposizione al capitale che non c'è

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale di Giorgio Cremaschi Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Il gioco delle tre carte sulle scadenze dei vaccini Pfizer di Francesco Santoianni Il gioco delle tre carte sulle scadenze dei vaccini Pfizer

Il gioco delle tre carte sulle scadenze dei vaccini Pfizer

Per me questa è resistenza di Savino Balzano Per me questa è resistenza

Per me questa è resistenza

Caffè: i prezzi andranno alle stelle di  Leo Essen Caffè: i prezzi andranno alle stelle

Caffè: i prezzi andranno alle stelle

In Cina i salari crescono più del Pil di Pasquale Cicalese In Cina i salari crescono più del Pil

In Cina i salari crescono più del Pil

Il Nodo gordiano dei Taleban Il Nodo gordiano dei Taleban

Il Nodo gordiano dei Taleban

Paolo Mieli e la dittatura antifascista di Antonio Di Siena Paolo Mieli e la dittatura antifascista

Paolo Mieli e la dittatura antifascista

"Avanzi primari". Inizia la fase 2 del Recovery Fund di Gilberto Trombetta "Avanzi primari". Inizia la fase 2 del Recovery Fund

"Avanzi primari". Inizia la fase 2 del Recovery Fund

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti