Shoigu: in Donbass mercenari Usa preparano un false flag con componenti chimici

Shoigu: in Donbass mercenari Usa preparano un false flag con componenti chimici

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Il ministro della Difesa russo Sergei Shoigu ha rivelato, oggi, durante una riunione interna che le compagnie militari private statunitensi stanno preparando una "provocazione" con armi chimiche nell'Ucraina orientale.

"La presenza di oltre 120 dipendenti di compagnie militari private statunitensi è stata verificata in modo affidabile", ha precisato Shoigú, aggiungendo che "sono state consegnate riserve di un componente chimico non specificato" nella regione.

Inoltre, ha spiegato che i dipendenti delle società statunitensi "stanno allestendo strutture di tiro in edifici residenziali e strutture socialmente importanti, addestrando le forze ucraine per operazioni speciali e operazioni di combattimento attivo".

Allo stesso modo, Shoigu ha avvertito che la Polonia sta lavorando alle infrastrutture per schierare una brigata corazzata statunitense e sta completando l'installazione del sistema antimissile statunitense Aegis Ashore.

Shoigu ha, inoltre, annunciato che nel prossimo anno 21 lanciatori per missili nucleari Yars, Sarmat e Avanguard saranno in continuo stato di massima allerta. Inoltre è stato costituito il primo reggimento di Mig-31 Equipaggiato con missili ipersonici Kinzhal.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

L'agenda Draghi-Meloni di Giorgio Cremaschi L'agenda Draghi-Meloni

L'agenda Draghi-Meloni

Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)   di Bruno Guigue Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)

Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)

28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA di Alberto Fazolo 28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA

28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA

Gas a questi prezzi. "L'euro non ha più senso" di Antonio Di Siena Gas a questi prezzi. "L'euro non ha più senso"

Gas a questi prezzi. "L'euro non ha più senso"

Il sabotaggio Usa dei Nord Stream e la guerra per l'Artico di Gilberto Trombetta Il sabotaggio Usa dei Nord Stream e la guerra per l'Artico

Il sabotaggio Usa dei Nord Stream e la guerra per l'Artico

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Digitalizzazione? Gli economisti e la "variabile" energia di Giuseppe Masala Digitalizzazione? Gli economisti e la "variabile" energia

Digitalizzazione? Gli economisti e la "variabile" energia

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube di  Leo Essen I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

Donbass: la sinistra europea che copre l'imperialismo di Paolo Pioppi Donbass: la sinistra europea che copre l'imperialismo

Donbass: la sinistra europea che copre l'imperialismo

Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra di Damiano Mazzotti Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra

Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti