Russia: Putin afferma che il sistema Avangard è paragonabile al progetto nucleare dell'URSS

Russia: Putin afferma che il sistema Avangard è paragonabile al progetto nucleare dell'URSS

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Il presidente russo Vladimir Putin ha comparato il lavoro progettisti russi sullo sviluppo dei missili ipersonici Avangard con le dimensioni del progetto nucleare dell'URSS, ha detto Putin sabato durante una videoconferenza sul Gunsmith Day con l’ingegnere - progettista di missili e tecnologia spaziale Gerbert Efremov.

 

"I risultati del tuo lavoro difficilmente possono essere sopravvalutati. Non solo sei stato alle origini di questa idea tecnologica, ma ne sei l'autore. In condizioni moderne, l'incarnazione della tua idea per il nostro paese è senza dubbio paragonabile all'implementazione dei progetti nucleari e missilistici dell'Unione Sovietica, che sono stati realizzati da eminenti scienziati sovietici Kurchatov e Korolev", ha detto Putin.

 

Il leader russo ha ricordato che il ritiro degli Stati Uniti dal Trattato sui missili antibalistici nel 2002 ha costretto la Russia a iniziare a sviluppare armi ipersoniche. "Abbiamo dovuto creare queste armi in risposta al dispiegamento del sistema di difesa missilistica strategica degli Stati Uniti, che in futuro sarebbe stato in grado di neutralizzare effettivamente, annullare il nostro intero potenziale nucleare", ha detto Putin.

Potrebbe anche interessarti

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein? di Francesco Erspamer  Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

L'Unione Europea nella percezione degli italiani di Leonardo Sinigaglia L'Unione Europea nella percezione degli italiani

L'Unione Europea nella percezione degli italiani

Le sanzioni alla Borsa di Mosca e il futuro dei Brics di Marinella Mondaini Le sanzioni alla Borsa di Mosca e il futuro dei Brics

Le sanzioni alla Borsa di Mosca e il futuro dei Brics

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Un establishment a corto di credibilità di Giuseppe Giannini Un establishment a corto di credibilità

Un establishment a corto di credibilità

Sahra Wagenknecht, Carola Rakete e i "grandi strateghi" di Michelangelo Severgnini Sahra Wagenknecht, Carola Rakete e i "grandi strateghi"

Sahra Wagenknecht, Carola Rakete e i "grandi strateghi"

A cosa serve la proposta di Putin di oggi di Giuseppe Masala A cosa serve la proposta di Putin di oggi

A cosa serve la proposta di Putin di oggi

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti