Recovery Fund o Mes? Questo dice Credit Suisse dei BTP

Recovery Fund o Mes? Questo dice Credit Suisse dei BTP

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


di Giuseppe Masala

E mentre il nostro governo sproloquia di Recovery Fund inesistenti al momento questo dicono i banchieri di Credit Suisse in un loro report:

"In terzo luogo, le linee di swap, combinate con il fatto che le banche centrali straniere prestano dollari attraverso operazioni di pronti contro termine rendono le obbligazioni sovrane straniere e i dollari fungibili! I BTP battono qualsiasi altro tipo di collaterale delle banche che possono essere dati in garanzia alla BCE e alle altre banche centrali che li accettano in garanzie oltre alle obbligazioni sovrane locali - ad esempio la BoE e la BNS - poiché offrono rendimenti migliori rispetto a qualsiasi altra garanzia sovrana che fa parte del bilancio di una banca e il loro prezzo è "protetto" dalla BCE. Questa fungibilità dei BTP con i dollari dovrebbe garantire una forte domanda di BTP dai portafogli bancari per il prossimo futuro (si noti che né i BTP né i Bonos spagnoli sono stati colpiti durante il sell-off globale del mercato obbligazionario della scorsa settimana). 

Mantenere la calma, lavarsi le mani e...continua [a tradare]".

In pratica ci stanno dicendo che i nostri Btp sono equiparabili a dollari (grazie al Pepp della Bce e agli swap accesi tra Bce e Fed) e che vengono accettati in garanzia anche dalle banche centrali di Gran Bretagna e Svizzera per questo motivo. Insomma, sono in questa fase un investimento sicurissimo e con buon rendimento. E noi, anzichè fare il pieno emettendo per finanziare la ripresa aspettiamo come dei grulli i Recovery Fund e addirittura il Mes. Amen.

Lula e la causa palestinese di Fabrizio Verde Lula e la causa palestinese

Lula e la causa palestinese

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA" LAD EDIZIONI 3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula di Geraldina Colotti Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Brecht e il Festival di Sanremo di Francesco Erspamer  Brecht e il Festival di Sanremo

Brecht e il Festival di Sanremo

Saras in mani stranieri e non è una notizia? di Paolo Desogus Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia di Giorgio Cremaschi Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio di Francesco Santoianni La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio

La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

La mozione PD e il macabro teatrino di colonia Italia di Alberto Fazolo La mozione PD e il macabro teatrino di colonia Italia

La mozione PD e il macabro teatrino di colonia Italia

Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni) di Giuseppe Giannini Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni)

Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni)

Autonomia differenziata e falsa sinistra di Antonio Di Siena Autonomia differenziata e falsa sinistra

Autonomia differenziata e falsa sinistra

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE di Gilberto Trombetta L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ di Michelangelo Severgnini SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

Stellantis. Cosa cambia dopo l'accordo con la cinese Leapmotor di Pasquale Cicalese Stellantis. Cosa cambia dopo l'accordo con la cinese Leapmotor

Stellantis. Cosa cambia dopo l'accordo con la cinese Leapmotor

La rete di ingerenza creata dagli Stati Uniti contro Cuba di Andrea Puccio La rete di ingerenza creata dagli Stati Uniti contro Cuba

La rete di ingerenza creata dagli Stati Uniti contro Cuba

Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba di Hernando Calvo Ospina Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba

Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti