L'UE sulle orme di Goebbels ha cercato di censurare film del grande regista Costa-Gravas

L'UE sulle orme di Goebbels ha cercato di censurare film del grande regista Costa-Gravas

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!



di Giuseppe Masala
 

Leggo con sconcerto la notizia riportata dal prestigioso German Foreign Policy secondo il quale il Direttore del Mes, il tedesco Klaus Regling, avrebbe fatto pressioni sul grande regista greco Costa-Gravas affinchè abbandonasse il suo progetto di un film che descrivesse la condotta spietata tenuta dai politici tedeschi durante la crisi finanziaria greca del 2010.


Si tratta di una notizia di una gravità inaudita, che dimostra ancora una volta - semmai ce ne fosse bisogno - che l'Ue è un regime tendenzialmente antidemocratico fondato sull'usura a vantaggio dei paesi del Nord Europa. Un regime illiberale che fa riemergere gli antichi demoni che hanno insanguinato l'Europa: il nazismo esercitava un controllo ossessivo sul mondo dell'Arte e della Cultura anche attraverso la prevaricazione e la violenza fisica. Ora, a quanto pare sono solo cambiati i mezzi, non più la coercizione fisica ma la pressione nei confronti dell'artista attraverso il potere del denaro e delle istituzioni europoidi. Credo che la Unione Europea con questa vicenda abbia passato il Segno e la Misura.


Purtroppo, ahimè, in Italia non ci sarà alcuna rivolta contro il Mostro Europoide epigono del metodo Goebbels non solo nell'arte della menzogna e della mistificazione ma anche nel controllo dell'Arte a quanto pare. I nostri intellettuali di cartapesta - in realtà volgari scribacchini, lacché e guitti al servizio della peggiore politica - faranno finta di nulla davanti ad una notizia terrificante come questa e continueranno a spacciare questo regime ignobile dei Ragionieri Europoidi dal quale siamo oppressi come il non plus ultra della Democrazia.


Sono sconfortato, mi cadono le braccia. Spero che qualcuno voglia fare qualcosa. Ricordo infatti che il Mes ha in cassaforte decine di miliardi italiani che non possono essere usati contro l'Arte e contro la Costituzione. Che ricordo, per inciso, all'articolo 33 recita: «L'arte e la scienza sono libere e libero ne è l'insegnamento».

Potrebbe anche interessarti

Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista di Francesco Erspamer  Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista

Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista

Sa(n)remo arruolati in guerra di Giorgio Cremaschi Sa(n)remo arruolati in guerra

Sa(n)remo arruolati in guerra

Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?   di Bruno Guigue Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?

Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'(ancien) Regime di Antonio Di Siena L'(ancien) Regime

L'(ancien) Regime

Migranti, petrolio e milizie: il gioco delle 3 carte del Fatto Quotidiano di Michelangelo Severgnini Migranti, petrolio e milizie: il gioco delle 3 carte del Fatto Quotidiano

Migranti, petrolio e milizie: il gioco delle 3 carte del Fatto Quotidiano

I giornali preparano la (solita) trappola mortale di Pasquale Cicalese I giornali preparano la (solita) trappola mortale

I giornali preparano la (solita) trappola mortale

I Sonnambuli di oggi  di Giuseppe Masala I Sonnambuli di oggi

I Sonnambuli di oggi

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente di Damiano Mazzotti Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente

Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente