La Russia ha rilevato 30 aerei spia nemici vicino ai suoi confini nell'ultima settimana

La Russia ha rilevato 30 aerei spia nemici vicino ai suoi confini nell'ultima settimana

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Sembrano essere decisamente caldi i confini russi. Le forze ostili intensificano le loro attività nei pressi del territorio russo col chiaro intento di carpire informazioni e intimidire Mosca. 

I radar russi hanno tracciato 30 aerei stranieri che hanno condotto ricognizioni aeree vicino ai confini di stato della Russia nell'ultima settimana, ha riferito venerdì il quotidiano del ministero della Difesa russo Krasnaya Zvezda.

Le infografiche del giornale mostrano che 27 aerei spia stranieri e tre droni hanno condotto ricognizioni aeree lungo i confini statali della Russia nell'ultima settimana.

I voli degli aerei spia stranieri sono stati monitorati dalle stazioni radar russe. Non sono state consentite violazioni del confine di Stato, secondo il quotidiano, che cita informazioni del ministero della Difesa russo.

Inoltre, un caccia MiG-31 è stato riparato e consegnato alle truppe secondo il piano di approvvigionamento della difesa, mostrano le infografiche.

Il mese scorso, il vice comandante in capo della forza aerospaziale, il tenente generale Andrei Yudin, ha riferito che le forze di allarme di reazione rapida della difesa aerea russa hanno rilevato e intercettato oltre 1.300 aerei spia stranieri nel 2020.

Secondo Yudin, i caccia russi delle forze di allarme di reazione rapida della difesa aerea sono stati fatti decollare oltre 170 volte nel 2020 per intercettare aerei stranieri che volavano nei pressi dei confini della Russia.

La narrazione dominante descrive una Russia aggressiva e gli altri paesi sulla difensiva. Alla luce anche di queste notizie, vi sembra credibile?

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire di Francesco Erspamer  Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

L'opposizione al capitale che non c'è di Paolo Desogus L'opposizione al capitale che non c'è

L'opposizione al capitale che non c'è

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale di Giorgio Cremaschi Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Il gioco delle tre carte sulle scadenze dei vaccini Pfizer di Francesco Santoianni Il gioco delle tre carte sulle scadenze dei vaccini Pfizer

Il gioco delle tre carte sulle scadenze dei vaccini Pfizer

Per me questa è resistenza di Savino Balzano Per me questa è resistenza

Per me questa è resistenza

Caffè: i prezzi andranno alle stelle di  Leo Essen Caffè: i prezzi andranno alle stelle

Caffè: i prezzi andranno alle stelle

In Cina i salari crescono più del Pil di Pasquale Cicalese In Cina i salari crescono più del Pil

In Cina i salari crescono più del Pil

Il Nodo gordiano dei Taleban Il Nodo gordiano dei Taleban

Il Nodo gordiano dei Taleban

Paolo Mieli e la dittatura antifascista di Antonio Di Siena Paolo Mieli e la dittatura antifascista

Paolo Mieli e la dittatura antifascista

"Avanzi primari". Inizia la fase 2 del Recovery Fund di Gilberto Trombetta "Avanzi primari". Inizia la fase 2 del Recovery Fund

"Avanzi primari". Inizia la fase 2 del Recovery Fund

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti