Espellere Grillo? I furbetti del Movimento si facciano il loro Udeur

Espellere Grillo? I furbetti del Movimento si facciano il loro Udeur

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Leggo da più parti che la congrega di furbetti che si è impadronita del MoV vorrebbe espellere Grillo dal Movimento. Che è un po' come espellere Boniperti dalla Juventus, Marinetti dal Futurismo, Gibson dal cyberpunk, Marx dal marxismo, Pascal dalla matematica, Torvald dal movimento Free Softwere e via enumerando. 

Ci sarebbe tutto un discorso freudiano sull'assassinio del padre da fare. Ma non vale la pena per mezze calzette come Crimi, Di Maio e tutti i poltronisti a rimorchio. 

Magari lo facessero, e a quel punto via con un nuovo soggetto politico, con Di Battista, con Pino, Andrea e tutti gli altri de L'Alternativa c'è e ovviamente con tutti i parlamentari dell'attuale gruppo del MoV che vorranno uscire per seguire Grillo. Un gruppo dove le persone che hanno dimostrato di avere coraggio e che per coerenza sono uscite dal MoV ormai imborghesito e fagocitato dal sistema possano finalmente avere il riconoscimento che meritano.

Gli altri si facciano il loro Udeur dai modi per bene e dalla sostanza spregiudicata. Do un suggerimento per il nome: PFI, Partito Farisaico Italiano. Giuseppe Masala

Giuseppe Masala

Giuseppe Masala

Giuseppe  Masala, nasce in Sardegna nel 25 Avanti Google, si laurea in economia e  si specializza in "finanza etica". Coltiva due passioni, il linguaggio  Python e la  Letteratura.  Ha pubblicato il romanzo (che nelle sue ambizioni dovrebbe  essere il primo di una trilogia), "Una semplice formalità" vincitore  della terza edizione del premio letterario "Città di Dolianova" e  pubblicato anche in Francia con il titolo "Une simple formalité" e un  racconto "Therachia, breve storia di una parola infame" pubblicato in  una raccolta da Historica Edizioni. Si dichiara cybermarxista ma come  Leonardo Sciascia crede che "Non c’è fuga, da Dio; non è possibile.  L’esodo da Dio è una marcia verso Dio”.

 

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori di Giorgio Cremaschi Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Quello che non vi dicono sull'Afghanistan... di Francesco Santoianni Quello che non vi dicono sull'Afghanistan...

Quello che non vi dicono sull'Afghanistan...

Il marcio del finto sindacato viene alla luce di Savino Balzano Il marcio del finto sindacato viene alla luce

Il marcio del finto sindacato viene alla luce

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino di Alberto Fazolo Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

La nuova psicologia del Totalitarismo di Damiano Mazzotti La nuova psicologia del Totalitarismo

La nuova psicologia del Totalitarismo

Le scelte energetiche dell'UE: il suicidio dell'Italia è servito di Gilberto Trombetta Le scelte energetiche dell'UE: il suicidio dell'Italia è servito

Le scelte energetiche dell'UE: il suicidio dell'Italia è servito

A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli di Michelangelo Severgnini A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli

A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti