Contadini siriani rifiutano soldi degli USA per unirsi alle bande mercenarie

Contadini siriani rifiutano soldi degli USA per unirsi alle bande mercenarie

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Come riportato dall'agenzia di stampa russa in lingua araba Sputnik, militari di alto rango e soldati statunitensi sono arrivati ??ieri nel villaggio di Tal Dweim nella provincia di Al-Hasaka (nord-est della Siria) per offrire ingenti somme di denaro agli abitanti del villaggio allo scopo di reclutarli.

Citando i residenti della zona, il media russo hanno precisato che un traduttore iracheno ha accompagnato le forze statunitensi per convincere gli abitanti del villaggio e pagarli per andare a lavorare come "mercenari o unirsi a gruppi armati" affiliati agli Stati Uniti.

Tuttavia, i giovani di questo villaggio, che hanno parlato con i militari statunitensi, non hanno prestato attenzione alla loro "offerta generosa" e hanno respinto la richiesta, aggiunge la fonte.

La mossa arriva dopo che la base americana illegale Jarab al-Jir, a circa 25 chilometri dal villaggio di Tal Dweim, è stata bersaglio di un attacco missilistico.

I residenti della zona hanno raccontato che diversi uomini armati non identificati hanno utilizzato terreni agricoli nel villaggio di Tal Dweim per lanciare l'attacco, che ha causato gravi vittime e danni economici all'interno della base.

Washington mantiene truppe in Siria contro la volontà di Damasco e Jarab al-Jir è una delle sue basi illegali nel paese levantino, che è stata istituita nel 2015, dopo la confisca dei terreni agricoli agli abitanti dei villaggi in questa zona, e svolge un importante ruolo nel sostenere le forze di occupazione statunitensi.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista di Francesco Erspamer  Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista

Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista

Sa(n)remo arruolati in guerra di Giorgio Cremaschi Sa(n)remo arruolati in guerra

Sa(n)remo arruolati in guerra

Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?   di Bruno Guigue Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?

Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'(ancien) Regime di Antonio Di Siena L'(ancien) Regime

L'(ancien) Regime

Migranti, petrolio e milizie: il gioco delle 3 carte del Fatto Quotidiano di Michelangelo Severgnini Migranti, petrolio e milizie: il gioco delle 3 carte del Fatto Quotidiano

Migranti, petrolio e milizie: il gioco delle 3 carte del Fatto Quotidiano

I giornali preparano la (solita) trappola mortale di Pasquale Cicalese I giornali preparano la (solita) trappola mortale

I giornali preparano la (solita) trappola mortale

I Sonnambuli di oggi  di Giuseppe Masala I Sonnambuli di oggi

I Sonnambuli di oggi

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente di Damiano Mazzotti Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente

Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente